We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Amici di Marta ONLUS

Amici di Marta ONLUS

Via Lazzari, 55, Bagnolo in Piano, 42011, Italy

Get Directions

3407803046

Add link to website

Categories
Now CLOSED
Work hours
MO 14:00 – 17:00 SA 15:00 – 17:00
TU closed SU 15:00 – 17:00
WE 14:00 – 17:00
TH 10:00 – 12:00
FR 14:00 – 17:00
About Per info/ritrovamenti: Sergio 3479201637, Elisa 3298036935, Antonella 3713636128
Per adozioni: Manuela ‭3407803046‬
Amici di Marta ONLUS cover
Description Tutto ebbe inizio nel 1985, quando i coniugi Marta e Sergio Campari che già accoglievano a casa propria diversi cani salvati dalla strada, decisero di cercare una struttura ad hoc, per accogliere il numero sempre crescente di cani in cerca di padrone.

Trovarono così una casa colonica dismessa in quel di Pratofontana e costruirono il canile pezzo per pezzo. Aattarono una stalla a magazzino, una cantina ad infermeria, e costruirono un recinto per volta, ingrandendolo e migliorandolo giorno per giorno. Dagli allacciamenti idrici, all’illuminazione; dagli scarichi alla cucina. Tutto fu costruito con le proprie mani e con l’aiuto dei volontari che divennero sempre piu’ numerosi, contagiati dalla loro passione e generosità.

Negli anni 90 il canile arrivò ad ospitare circa un centinaio di cani.

Malgrado l’aspetto scompigliato dei recinti tutti diversi con cucce e recinzioni di ogni forma e colore, costruite, sistemate e rattoppate dai volontari con materiali recuperati, la struttura era perfettamente funzionale grazie al costante lavoro e alla grande dedizione dei volontari, tant’è che arrivò a collaborare con enti pubblici e associazioni riconosciute , divenendo il principale punto di riferimento del Comune di Bagnolo per la lotta al randagismo.

Nella metà degli anni 2000 però, dopo lunghi anni di fatica attese e speranze, finalmente il sogno di Marta inizia a prendere forma: i propri risparmi, un prestito bancario decennale, una consistente donazione da parte di una benefattrice (la professoressa Maria Loffredo) e l’impagabile lavoro dell’amico Carlino Baiocchi sono la ricetta perfetta per la costruzione di una nuova struttura, non più improvvisata con materiali di recupero, ma progettata e pensata a misura di cane e di uomo. Una costruzione completamente a norma con le nuove leggi per il benessere degli animali e per la sicurezza del personale. Fortunatamente, sperduta in mezzo alla campagna dove la terra costa meno e un centinaio di cani non reca alcun disturbo al

Similar places nearby