We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Friday
13
APR

Incidere (sul)la Vita

17:15
19:15

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

L’Accademia AIIA, in collaborazione con l’Ente Olivieri – Biblioteca e Musei Oliveriani di Pesaro, propone un incontro in memoria di Walter Bajocchi, fondatore dell’Accademia AIIA, in occasione del primo anniversario della sua scomparsa.
L’evento, previsto per venerdì 13 aprile alle ore 17.15 presso la sala Passeri della Biblioteca Oliveriana (via Mazza, 97 – Pesaro), ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino, del Comune di Pesaro, del Quartiere n. 3 delle Colline e dei Castelli, delle associazioni Pro Loco di Candelara, Stele e Anfora di Novilara.
Walter, come uomo e artista, si è sempre impegnato affinché l’associazione da lui fondata crescesse e si sviluppasse. Il suo principale obiettivo era la formazione dei giovani sui quali investiva tante energie, avendo a cuore soprattutto i giovani in difficoltà, nella convizione che un percorso artistico li avrebbe aiutati a risolvere i propri problemi.
L'evento commemorativo è per l'Accademia l'occasione per riflettere sulle attività svolte in questo anno, fare un bilancio del percorso intrapreso ed iniziare la nuova campagna associativa.
Il maestro Giordano Perelli racconterà l’esperienza del primo corso, organizzato sotto la sua direzione, in cui in si è approfondita la tecnica dell’acquaforte classica. Al corso hanno partecipato 15 persone, tra appassionati e professionisti: Niccolò Amadori, Teresa Cagnoli, Luciana Ceci, Alberto Cenerini, Barbara Genga, Alessandro Giampaoli, Rita Maccagnani, Mara Pianosi, Muzio Piccioni, Gerardo Prosperi, Caterina Rasa', Cristina Rosati, Liuba Zoni e Franco Tebaldi.
Al termine dell’esperienza è stato realizzato un “Leporello” con le 15 incisioni calcografiche elaborate dai corsisti ai quali è stata lasciata libertà di tema e formato. Il Leporello, libro d'arte originale e caratteristico della tradizione incisoria, sarà presentato all'evento e donato in copia alla Biblioteca Oliveriana.
La figura di Walter Bajocchi sarà ricordata attraverso un video, gentilmente concesso da Zarri Comunicazioni: si tratta di un'intervista, realizzata dall'emittente Fano TV, che ci restituisce a pieno la sua umanità, l'ironia, l'esuberanza e la passione per il suo lavoro e per la vita.
Nella stessa occasione la pittrice emergente Rossella De Stefani donerà all’Accademia un ritratto di Walter che sarà collocato nella sede dell’associazione. La scelta non a caso è ricaduta su Rossella De Stefani che, oltre a vantare notevoli doti di ritrattista, è stata collaboratrice dell'AIIA e amica personale del maestro Bajocchi.
Maggiori informazioni sull’evento e sulle attività dell’associazione sono reperibili sul sito: www.aiiaincisione.com.