We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Friday
23
MAR

IL POTERE DELLA MUSICA

21:00

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Fra il Cosmo e l’anima vi sono degli scambi perché l’anima è lo strumento musicale che ci mantiene in contatto con il Cosmo ordinato. L’anima dell’uomo è un numero in movimento, e un numero è una nota musicale.

Recenti teorie scientifiche che affermano come onde sonore percorrevano e increspavano il plasma primordiale dal quale avrebbe poi preso forma l’Universo attuale.

Le osservazioni strumentali hanno confermato in maniera inequivocabile la presenza di onde acustiche organizzatrici della materia primordiale.

Questa moderna teoria scientifica ricorda le intuizioni di poeti, filosofi e matematici, come Pitagora, convinti della corrispondenza esistente tra le simmetrie musicali, le matematiche e i processi cosmici.

Dal primo incomprensibile istante, la vita pulsa nell’Universo e tutto vibra, ogni cosa dal più piccolo atomo ad un’immensa galassia emana particolari fluidi o vibrazioni che interagiscono tra loro, parte di queste vibrazioni sono percepite dai nostri sensi come suono, luce e colore.

Luce, colore e suono sebbene distinti dai nostri sensi sul piano fisico, sono sempre associati, si tratta sempre di vibrazioni, per cui ogni nota cantata o suonata produce sempre colori e forme che possono essere viste e udite.

Considerando il lato nascosto della musica possiamo farci un’idea più ampia del mondo che ci circonda, un mondo fatto di fluidi vibranti, percepiti dalla nostra coscienza come gamme di colori, di suoni, di sensazioni emotive, di pensieri, che interagiscono tra loro in un giuoco iridescente governato dalle leggi della musica.

Vi aspettiamo venerdì 23 marzo ore 21.15

INGRESSO LIBERO