We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Wednesday
11
APR

Armonizzazione Sonora

21:30
23:00
Associazione Il Richiamo
Event organized by Associazione Il Richiamo

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Le campane tibetane (ciotole che cantano) sono un antichissimo strumento musicale utilizzato nella pratica religiosa buddista per riprodurre il suono dell'OM originario e dunque fungono da supporto alla meditazione e alla preghiera. Oltre ai rituali religiosi di preghiera dei monasteri buddisti, attualmente le Campane Tibetane vengono utilizzate nella pratica dello yoga, nella musico-terapia e nella meditazione individuale. Ovviamente, stiamo parlando di strumenti antichissimi originari del Tibet. Le campane tibetane hanno una natura profondamente simbolica, dovuta alla lega metallica di cui sono composte, un'unione di sette diversi metalli che corrispondono ai pianeti dell'antica concezione dell'universo: argento per la Luna, ferro per Marte, mercurio per Mercurio, stagno per Giove, rame per Venere, piombo per Saturno e oro per il Sole. Questa combinazione di metalli fa si che le campane siano considerate uno strumento sacro per la loro capacità di connettere macro e micro cosmo, il cielo e la Terra. E sono proprio la composizione della lega e l'armoniosa proporzione della forma che permettono, attraverso lo scorrere sul bordo esterno di un apposito battacchio di legno, il rilascio di una profonda vibrazione sonora. Le Campane Tibetane producono quindi suoni in armonia con le vibrazioni delle sfere celesti e trasmettono ancestrali vibrazioni a chi le suona o anche semplicemente le ascolta. Le vibrazioni delle campane tibetane richiamano la frequenza armoniosa originale, stimolando il corpo a ritrovare autonomamente la sua frequenza. Compare inoltre la simbologia del cosmo, rappresentato dai sette metalli che costituiscono la ciotola e che portano la vibrazione dei sette pianeti che regolano la vita manifesta.
- Il potere curativo della musica, Sergio D'Alesio

La serata sarà tenuta da Catia Massari e Daniela Fuschetto, allieve di Albert Rabenstein e sarà rivolta ai soli associati in regola con la tessera 2018.
Il contributo volontario è di €10,00.
Per informazioni:
www.associazioneilrichiamo.com
www.suonoarmonico.it
ilrichiamo4@gmail.com
333 5250027 (Catia Massari)
349 4965261 (Daniela Fuschetto)