We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
14
APR

Francesca Commissari espone il Venezuela

06:00
00:00
BAR PUB AGORÁ
Event organized by BAR PUB AGORÁ

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Francesca Commissari, di origine finalese, è una fotografa documentarista freelance.

Vive in Sicilia, gli ultimi tre anni ha documentato la vita delle donne romene impiegate come braccianti nelle serre siciliane, dove vengono sfruttate lavorativamente e, a volte, forzate ad avere relazioni sessuali con i loro datori di lavoro.

Nel 2008, ha viaggiato in Sud America, dove è cominciata la sua carriera come fotografa professionista. In un primo momento ha vissuto in Amazzonia, documentando la vita quotidiana di tre differenti gruppi etnici indigeni, Pemon, Warao, Tikuna. Nel 2011 si trasferisce a Caracas, Venezuela, per lavorare come fotoreporter per il giornale El Nacional, durante l’era Chavez e le rivolte che susseguirono alla sua morte. In quello stesso periodo realizza progetti personali, che includono le miniere d’oro in Venezuela e la vita dei transessuali a Caracas.
Nell’attualità si sta il suo lavoro si concentra su temi legati alle migrazioni.

Francesca pubblica nel The Observer, The Guardian, Internazionale, Espresso, Corriere della Sera, Donna Moderna e per diverse agenzie di notizia.

In questa esposizione presenta parte del suo lavoro come fotografa durante i 6 anni che ha vissuto e lavorato in Venezuela.
Durante la permanenza in questo Paese ha avuto l’opportunità di lavorare per El Nacional, una testata giornalistica che le ha offerto la possibilità di fotografare e raccontare alcuni dei fatti più salienti della storia contemporanea venezuelana come la morte del Presidente Hugo Chavez.
Volgerà lo sguardo anche ad alcuni lavori documentaristici, tra i quali la realtà dei popoli indigeni e la quotidianità dei transessuali di Caracas.