We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Friday
06
APR

***'NTONI MONTANO 35TH BIRTHDAY BASH***

19:00
03:00
Beatnik Eventi
Event organized by Beatnik Eventi

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

REDGOLDGREEN & BARATTOLOCafè

Presentano:

Venerdì 6 aprile 2018

REGGAE DANCEHALL NIGHT

*’NTONI MONTANO 35 TH B-BASH*

featuring:

👉🏻VIRTUS - REDGOLDGREEN(Roma)
👉🏻NATTY ROOTS Sound (Alessandria)
............................................

Venerdì 6 aprile 2018 festeggeremo i primi 35 anni del singer calabrese ‘Ntoni Montano co fondatore dell’ormai nota label romana REDGOLDGREEN.
Per l’occasione vi proporremo una Line up di tutto rispetto.
Ad alternarsi al microfono con il festeggiato ci sarà l’amico, compagno di crew e fenomenale artista internazionale Virtus da Roma, mentre alla consolle, ad infuocare la massive a colpi di big tune ci sarà il resident sound NATTY ROOTS da Alessandria.
Una grande notte e una festa di musica reggae a 360 gradi che soddisferà sicuramente tutti i gusti!
Impossibile mancare... It’s time to celebrate!
.............................................

Barattolo Cafè
SP64, 15048 Valenza (AL)

Start live: 22:00
Happy hour: 19:00
Shot: 2€
FREE ENTRY

.............................................

‘NTONI MONTANO BIO:
Antonello Pascuzzi in arte 'Ntoni Montano.

Cresciuto in una famiglia di musicisti in un piccolissimo centro della pre Sila catanzarese, comincia sin da bambino ad interessarsi alla cultura e alla musica tradizionale del posto, divenendone con gli anni profondo conoscitore e coinvolto esecutore. La passione, poi, per la black music e l'attaccamento alle proprie radici, lo portano ad avvicinarsi anche al reggae. Determinante l'incontro con Kissusenti, primo sound reggae catanzarese con il quale muove i primi passi nelle dancehall locali e nazionali; nasce così in lui, il connubio tra sonorità giamaicane e calabresi, sfruttando il dialetto e le tecniche di esecuzione tipiche della sua terra d'origine, peculiarità che lo contraddistinguono e che ne fanno la sua caratteristica più significativa. Con Kuanito realizza nel Kissusenti studio "Technological Judgement", il suo primo lavoro, contenente tune quali la title track in collaborazione con Gioman, e "Madre Eterna" con Eman, due degli mc tra i più conosciuti provenienti dalla Calabria. Successivamente escono alcuni suoi singoli in free download: "Dalla Montagna Alla Costa" feat. Easy B e Kuanito (Kuanshot Records), "U Sai Com'è..." sul "Mad Self riddim" (Skeggia production / Kuanshot Records), "Chiamame Quandu Mammata Va Fatiga" sul "Sunshine riddim" (Skeggia production / Kuanshot Records), fino all'intensissima "Right Mood" cantata assieme a Maddawg (Cz) sul "Suffer riddim" della band di Grosseto Quartiere Coffe. Per ultimo, il singolo “Dancing Shoes”, prodotto dalla Dutra Rec. e in collaborazione con Original Lime. Il brano è accompagnato dal video ed anticipa l’uscita del suo primo album “Right Mood”.
Link video - http://youtu.be/lNXywmMCM_w

Dall'estate 2011, “RIGHT MOOD” viene rappresentato nei live in una personale chiave di lettura ed interpretazione del reggae, grazie alla collaborazione con Acoustic Impact ed i musicisti Gianluca Zammarelli e Valerio Rodelli, che nel "RIGHT MOOD TOUR" hanno creato uno spettacolo intenso, dove tradizione e sperimentazione si fondono per dar vita ad uno show unico. Il dialetto calabrese, gli strumenti e le tecniche di canto tradizionale adattate al DJ style jamaicano, e gli arrangiamenti in chiave prettamente acustica, sono gli elementi che lo caratterizzano; un viaggio che ha alla base il concetto di "radici" intese come appartenenza, orgoglio, identità, esplorando con un tocco d’innovazione e contaminazione gli aspetti più arcaici di una delle regioni più affascinanti del sud Italia.

Nell’estate 2012 esce il singolo “RIDDIM IS A DANCER”, reinterpretazione in chiave dancehall dell'omonimo brano dance Anni '90, arricchito dalla stupenda voce di Simple Momy. Il brano anticipa l'uscita dell'ep “FRAMMENTI #1”, mosaico di tributi, canzoni, ricordi ed emozioni che ripercorrono la vita dell’artista con uno stile unico ed inconfondibile; arrangiamenti raffinati e sonorità calde che vanno dal roots al rock-stady, passando per quelle dance-hall, arrivando al dubstep.
Link ep free download:
http://www.mediafire.com/?2iuq3mr0kkqpv89

Nel giugno 2013 esce “FHIMMINA ‘NCARNE”, primo dei due singoli inseriti nella compilation “STREET ART - Urban Sound vol.1”, all’interno di HIT MANIA SPRING 2013 .
Il singolo, accompagnato dal video, riceve un notevole riscontro a livello nazionale e contribuisce a determinare il rapporto lavorativo tra REDGOLDGREEN e La Grande Onda.
Nell’aprile 2014 esce il suo quarto disco ‘NTA STA RUGA prodotto da GRANDE ONDA, con la partecipazione di vari producer e artisti tra cui Jovine e Raphael.
Attualmente oltre ad essere impegnato con REDGOLDGREEN, un collettivo composto da musicisti, DJs e producers, il quale si propone come promotore di cultura, di eventi e di produzioni musicali, ‘Ntoni Montano sta lavorando al suo nuovo disco, la cui uscita è prevista per aprile 2018.


VIRTUS BIO:
Federico Gidaro in arte VirtuS nasce a Roma il 22 Novembre 1986 e fin dalla giovane età studia musica sia a livello pratico che teorico fino a laurearsi nel 2013 in Musicologia all’università Torvergata a Roma. Altrettanto precocemente comincia a comporre canzoni esplorando molti generi. L ‘approccio alla musica reggae/dancehall avviene grazie agli amici calabresi del paese d’origine e subito dopo attraverso la collaborazione col Pakkia Sound con il quale si esibisce in alcune delle storiche location del reggae italiano come il Villaggio Globale e l’Intifada.
Nel 2008 partecipa alla compilation Southyard #1 (dell’omonima label) sia come autore del brano Mi gyal, sia come produttore del riddim (strumentale) stampato come singolo su vinile 7” Bless The Ladyes sul quale cantano Treble (membro fondatore dei SudSoundSystem), Mama Marjas e Fido Guido.
Nel 2009 esce il suo primo lavoro autoprodotto contenente vecchi e recenti brani tutti da lui composti e cantati (ad eccezione di Early Morning e Bullet Era di MacroMarco).
La fine del 2011 vede l’uscita di Waiting Fi Di Album, un lavoro cantato completamente in patwa (lingua creola jamaicana) su strumentali di produttori stranieri ed italiani. Alcuni tra i singoli presenti nel disco come Bun ’till a morning e Ragga music inna mi life vengono stampati su vinile (7″) insieme ad altri grandi nomi della scena reggae internazionale come Yami Bolo, Million Stylez e General Levy.
In concomitanza dell’uscita dell’album parte il “Waiting fi di Tour” che lo porta ad esibirsi in diversi paesi esteri come Francia, Belgio, Spagna e Portogallo oltre che naturalmente in molte città italiane.
Parallelamente nel 2011 inizia a collaborare con Corrado Dj, tra i più importanti dj e produttori della scena Afro, con il quale realizza prima un remix I Tell You That che diventa subito una hit e successivamente rilasciando l’inedito Like Roses.

Nel 2012 viene inserito dal noto sito Reggae.fr tra gli artisti “scoperte e rivelazioni dell’anno”.

A partire dal 2012 entra a far parte di RedGoldGreen, collettivo composto da musicisti, djs e producers (come WsW Wufer, ‘Ntoni Montano, Janahdan, Miss B-Ranks) il quale si propone come promotore di cultura, di eventi e di produzioni musicali. Da qui il sodalizio con Piotta e la sua Grande Onda che lo porta a comparire sulla compilation periodica Street Art/ Hit Mania sia in veste di cantante/autore che come produttore di altri artisti.
Nel 2014 realizza un remix ufficiale in stile dancehall del singolo BBW di Piotta e viene inserito all’interno di HipHop Vs Reggae made in Italy, compilation realizzata dallo stesso Piotta in occasione del ventesimo anniversario del M.E.I. (Meeting Etichette Indipendenti) insieme ad altri nomi della scena italiana come 99 Posse e Clementino, Botto e Caparezza, Two Fingerz e Fabri Fibra, Alborosie ed altri.


NATTY ROOTS Sound BIO:
Natty Roots è un sound reggae/dancehall di Alessandria ideato da Killa P e The Fire Man nel novembre del 2013 e nato ufficialmente a gennaio del 2014. Nello stesso anno sono entrati a far parte di Natty Roots: Nyko Ascia a settembre e ad ottobre Karim Junior. Nel 2017 è entrato nel sound anche Philip Morris.
Natty Roots dal 2014 ad oggi ha dato vita a molti format che sono diventati appuntamenti importanti per gli appassionati di reggae e non solo in provincia diAlessandria.
Il 3 dicembre 2015 Natty Roots vince il RUN DI CLASH al Leoncavallo di Milano sconfiggendo Yaga Youthz e One Hertz a colpi di musica e dubplate. L'estate del 2016 è stata a tutti gli effetti “l'estate dei festival” per Natty Roots sound che ha dato vita al “Pyramid summer festival” ed ha preso parte alla line up dell' “Overjam festival”, del “Balla coi cinghiali” e della “Repubblica indipendente di Lu”.
Da quando Natty Roots è attivo ha sempre prodotto mixtape che hanno riscosso un discreto successo fra i più incalliti ascoltatori di musica jamaicana.
In ordine di uscita:
2014 – Sweet reggae sweet vibez vol.1
2014 - Dancehall nice again vol.1
2014 - Sweet reggae sweet vibez vol.2
2014 - Dancehall nice again vol.2
2014 - Sweet reggae sweet vibez vol.3
2016 – Buss a blank vol.1 2017 – Buss a blank vol.2 2017 – Free up the weed vol.1
2017 – Free up the weed vol.2
2017 – Konshens mi name – Konshens tribute
2017 – Revolution mixtape – Dennis Brown tribute
2018 – Buss a blank vol.3
Il sound negli anni di attività ha organizzato e realizzato alcune dubplate session con alcuni importanti artisti fra cui: Raphael, Brusco, Anthony B, Raina, Michael Rose ecc. Ad oggi il sound è spesso presente nella line up di molte dancehall del nord Italia ed è attivo sul suo territorio per diffondere e far conoscere la reggae music. I punti cardine della cultura musicale di Natty Roots sono i generi e gli stili musicali conosciuti come ska, reggae, roots, new roots, ragamuffin, dancehall e hip hop.
Per info e booking: booking@beatnikeventi.it