We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Friday
06
APR

Cotto, Mangiato e Raccontato

21:00
19:00
Centro Culturale Artemia
Event organized by Centro Culturale Artemia

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Cotto Mangiato e Raccontato
ovvero
“Il Racconto dei Racconti”

Venerdì 6 aprile • ore 21
Sabato 7 aprile • ore 21
Domenica 8 aprile • ore 18

PRENOTAZIONI: 334 1598407 (anche SMS)
Si prega di arrivare quindici minuti in anticipo

Con
VALENTINA CONTI
SILVANA MARINIELLO
LARA PANIZZI

Regia di SILVANA MARINIELLO

Maschere, ideate e realizzate da Silvana Mariniello

Se cerchi la Via, le storie della tradizione fantastica remota, intrisi di profonda saggezza, ti accompagnano, fanno luce sui tuoi pensieri e aiutano a focalizzare le tue idee. Fanno parte di questa tradizione i racconti popolari recuperati dalla tradizione orale napoletana ne’ “Lo Cunto de li Cunti”, ad opera di Giovan Battista Basile.

Il Pentamerone in lingua napoletana del 1600.

Tre storie da “Lo cunto De Li Cunti” di Giambattista Basile:

• Prima Storia “Verde prato”
Nella è amata da un principe, che attraverso una galleria di cristallo va spesso a godersela con lei, ma, infranto il passaggio da quelle invidiose delle sorelle, si ferisce tutto ed è in punto di morte. Nella, per un caso bizzarro, sente dire del rimedio necessario, lo somministra al malato, lo guarisce e se lo prende come marito.

• Seconda Storia “Le sette cotennine”
Una vecchia miserabile bastona la figlia ingorda che s’è mangiate sette cotenne e, facendo intendere a un mercante che lo faceva perché la ragazza aveva lavorato troppo nel riempire sette fusi, quello se la prende in moglie. Ma lei non vuole lavorare e il marito tornando da fuori trova tessuta la tela grazie all’aiuto delle fate, ma, a un nuovo finto malanno della moglie, il marito decide di non farla più lavorare, perché non le accada più nulla.

• Terza Storia “Il compare”
Cola Iacovo Aggrancato ha un compare malandrino, che se lo succhia tutto, e, non riuscendo con trucchi e stratagemmi a staccarselo da dosso, tira fuori la testa dal sacco e, a male parole, lo caccia da casa.

CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Via Amilcare Cucchini, 38
Roma (Zona Monteverde/Portuense-Forlanini)