We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Monday
23
APR

Ancco, Ragazze cattive

18:00
20:00
Centro delle donne di Bologna
Event organized by Centro delle donne di Bologna

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Ancco, premio rivelazione ad Angouleme 2017 con RAGAZZE CATTIVE, appena pubblicato in Italia da Canicola edizioni, sarà protagonista ad aprile di una mostra e una serie di incontri a Udine, Bologna, Roma e Napoli.

La ventesima edizione del udine FAR EAST FILM festival ospiterà una personale dell'autrice presso il Museo di Casa Cavazzini (20 aprile/13 maggio 2018) con inaugurazione il 20 aprile h.17 preceduta da un incontro pubblico.

Il 23 aprile alle ore 18 Ancco sarà a Bologna alla Biblioteca italiana delle Donne/Centro delle Donne per un incontro realizzato in collaborazione con Bilbolbul e il - Festival - La Violenza Illustrata. Dialoga con la giovane fumettista Fabiola Naldi, critica e curatrice d’arte.

Successivamente, Ancco sarà a Roma a Tuba Bazar [26 aprile] per un incontro in collaborazione con SCOSSE - Associazione di Promozione Sociale e a Napoli dove Napoli COMICON accoglierà l'ultima tappa del tour ospitando Ancco durante il festival con un incontro pubblico, interventi collettivi e dedicaces.

RAGAZZE CATTIVE della coreana Ancco, è la prima graphic novel dell’autrice Premio rivelazione ad Angoulême 2017. La giovane fumettista ripercorre il suo passato e dipinge il quadro oscuro e brutale dell’adolescenza coreana negli anni Novanta.

La Corea è nel pieno della crisi economica, la disoccupazione, i suicidi e la delinquenza giovanile prosperano. Il clima è cupo e la vita è difficile. A casa, a scuola, nelle strade, le ragazze vengono picchiate con ogni pretesto. La violenza è la norma, e questo spinge le giovani a ribellarsi.


Ancco, RAGAZZE CATTIVE, traduzione di Roberta Barbato, edito da Canicola, 2018 è disponibile alla Biblioteca Italiana delle Donne e nelle librerie.
.........................................................................................................

Ancco (Seongnam, 1983) inizia a disegnare presto, pubblicando nel 2003 le pagine del suo diario online, poi raccolte in Francia con il titolo Jindol et moi (Éditions Picquier) nel 2007. Nel 2009 esce Aujourd’hui n’existe pas (Cornélius) una serie di racconti basati su episodi di vita vissuta. I disegni di Ancco si fanno manifesto della società coreana contemporanea, divisa tra tradizione e modernità, ossessionata dai fantasmi della storia e pressata dal mondo occidentale. Portavoce del disagio della gioventù coreana, Ancco è diventata un riferimento per un’intera generazione, dimostrandosi una voce sempre più urgente di denuncia sociale. Dopo aver vinto nel 2012 il premio coreano “Fumetti di oggi”, Ragazze cattive è stato premiato al Festival Angoulême 2017 come migliore rivelazione internazionale. Vive a Seoul.

Fabiola Naldi è Dottore di Ricerca in Storia dell’Arte Contemporanea. E’ critica e curatrice d’arte. E’ docente di Art Appreciation presso il corso magistrale GIOCA della Facoltà di Economia, Università di Bologna; è docente di Problemi Espressivi del Contemporaneo presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e di Teoria delle Arti Multimediali presso l’Accademia Carrara di Bergamo. E’ membro del Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Musei del Comune di Bologna. E’ corrispondente per Flash Art. E’ co curatrice del progetto FRONTIER – La Linea dello Stile. E’ stata curatrice della Biennale del Muro Dipinto di Dozza (Bo) per le edizioni 2009, 2011, 2013. Tra le pubblicazioni più recenti: Attraversare la frontiera, in AA.VV., Il Writing a Milano, Drago Edizioni, Roma, 2017; Francesca Alinovi e l’arte sua, in M. Pozzati (a cura di), Artiste della Critica, Corraini Edizioni, Mantova, 2015; Meat Joy. Rapporti fra video arte e cibo. in S. Davidson, F.Lollini (a cura di), LE ARTI E IL CIBO. Modalità ed esempi di un rapporto,Clueb, Bologna, 2015; Frontier. The Line of Style, (con C. Musso), Damiani editore, Bologna, 2013; Tell a Vision. Il video tra storia e critica, Edizioni Libriaparte, Bergamo, 2012; Do The Right Wall/Fai Il Muro Giusto, Edizioni MAMbo, Bologna, 2010.