We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Sunday
22
APR

I Labirinti Interiori: maschere ed identità

16:00
20:00

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Il gioco delle parti prevede che ciascuno di noi indossi, in maniera più o meno consapevole, una maschera ben precisa che strutturi non solo il nostro modo di presentarci all'altro, ma anche il nostro modo di pensare. Tante di queste maschere rappresentano la risposta, più o meno adattiva, alle diverse richieste dell'ambiente che ci disegna nel modo più adeguato a rispondere alle proprie aspettative.
Queste, le aspettative dell'altro, rappresentano un filo che tesse il nostro modo di vivere la vita. Alcune sono perfettamente in linea con le credenze della famiglia d'origine, degli insegnanti che ci hanno istruito, dei compagni coi quali abbiamo giocato... altri rappresentano l'interiorizzazione più rigorosa di un "ideale" di se stessi ai quali si obbedisce e si sottostà come al peggiore dei gerarchi!
Tutta una serie di modalità di vita e di pensiero si interfacciano gli uni gli altri senza che ce ne sia mai reale consapevolezza... per cui spesso rispondiamo a questi gerarchi interiori immaginando di star facendo il meglio per noi stessi!
Il laboratorio indagherà proprio questi aspetti della vita psichica, provando ad avvicinare credenze e linguaggi che appartengono ad un livello profondo di ciò che spesso chiamiamo "identità personale". In questo tragitto dei "Labirinti" si seguirà quel tratto che conduce dal piano osservativo "infantile" a quello che coincide con l'età di latenza, quando il bambino che siamo stati si è rivolto alla relazione, al gruppo dei pari, al "mondo allargato".