We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Friday
20
APR

Quando la porta l'eva sempar verta | spettacolo per Montereale

21:00
23:00
Cinema Teatro Manzoni
Event organized by Cinema Teatro Manzoni

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Ritorna sul palco del cinema teatro Manzoni di Busto Arsizio la compagnia amatoriale «I ragazzi dell’altro ieri». Venerdì 20 aprile, alle ore 21, la sala di via Calatafimi ospiterà lo spettacolo «Quando la porta l'eva sempar verta», per la drammaturgia e la regia di Francesco Cuccaro.

Lo scorso anno il gruppo teatrale magentino aveva divertito il pubblico con la commedia brillante «Mistero a Villa Gaia», grazie al quale erano stati raccolti fondi a favore del progetto «Borsa di studio Guatemala», promosso dal Gruppo missionario dell'oratorio «San Filippo Neri» di Busto Arsizio.

Quest'anno i proventi dello spettacolo, inserito nel cartellone cittadino «BA Teatro», saranno destinati a un'altra iniziativa solidale, sempre promossa dall'oratorio della parrocchia di San Michele Arcangelo. I fondi raccolti durante la serata saranno, infatti, devoluti alla comunità di Montereale, comune sulle pendici settentrionali del Gran Sasso, epicentro del sisma che ha colpito l'Italia centrale il 18 gennaio 2017.

Così don Serafino Lo Iacono -parroco del paese aquilano, che lo scorso maggio era stato ospite della festa oratoriana «Vergognosamente felici»- racconta la difficile situazione che sta vivendo quell’angolo di Abruzzo: «Il 18 gennaio è ricorso il primo anniversario del sisma che ha colpito direttamente il nostro territorio con ben quattro scosse nella mattinata e nel pomeriggio. Oltre alle scosse sismiche, quel giorno ci siamo trovati ad affrontare anche una grossa nevicata di ben due metri. In seguito a quella scossa, l’80% delle abitazioni sono state dichiarate inagibili, e, in più, tutte le chiese del paese, ben sette, si sono rese inutilizzabili. C’è stato così uno spopolamento quasi totale del paese: ora noi siamo cento abitanti da cinquecento che eravamo. Si è determinata quasi una depressione nella nostra zona. Ancora non si nota alcuna ripresa o ricostruzione. Noi che siamo rimasti cerchiamo di resistere ed essere solidali tra di noi. Io sto vivendo una presenza pastorale impegnativa ed importante tra la mia gente per conservarci ancora una comunità viva anche in mezzo alle tribolazioni ed alle difficoltà. Naturalmente abbiamo dei problemi nella nostra convivenza. Abbiamo tre bambini piccoli che vanno sostenuti in quanto il padre è morto e la madre romena è tornata in Romania. Altri quattro bambini sono stati affidati alla madre e hanno bisogno di aiuto. Inoltre un giovane che è uscito dal carcere ha bisogno di tutto. Questi sono i casi più urgenti, ma ci sono tante altre persone che necessitano di aiuto».

La solidarietà incontrerà, dunque, la comicità sul palco del cinema teatro Manzoni di Busto Arsizio. La commedia dialettale «Quando la porta l'eva sempar verta» promette, infatti, di far ridere con la sua storia piena di gag irresistibili che porterà il pubblico in una casa di ringhiera, in una tipica corte degli anni Sessanta, piena di gente che entra ed esce a piacimento raccontando le sue vicende quotidiane.

Il costo del biglietto per la commedia dialettale «Quando la porta l'eva sempar verta» è fissato ad euro 10,00 per l’intero ed euro 5,00 per il ridotto, riservato ai bambini fino ai 12 anni. La prevendita dei biglietti è aperta al botteghino di via Calatafimi con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì, dalle ore 17 alle ore 19. I tagliandi di ingresso sono già acquistabili on-line sul sito www.cinemateatromanzoni.it.

Per maggiori informazioni sulla programmazione della sala è possibile contattare il numero 339.7559644 o lo 0331.677961 (negli orari di apertura del botteghino e in orario serale, dalle ore 20.30 alle ore 21.30, tranne il martedì) o scrivere all’indirizzo info@cinemateatromanzoni.it.