We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Wednesday
02
MAY

Corso di Scrittura - Storie di Montagna con Stephania Giacobone

18:00
15:00
cittadelladeigiovani.it
Event organized by cittadelladeigiovani.it

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

La montagna come rifugio, sfida, racconto:
un laboratorio di scrittura in classe e all’aria aperta

Ci sono libri sulla montagna a cui sei particolarmente legato? Oppure vai in montagna da sempre, ma non sei mai riuscito a esprimere a parole le sensazioni e quello che significa per te trovarti nella natura, nella fatica della salita, nel buio della notte, nell’aria limpida del mattino?
Cos’è per te la montagna? Un rifugio, riparo, nascondiglio? Ti affascina la natura e la possibilità di fondersi in essa, la possibilità di isolarsi dal resto del mondo? Oppure vivi la montagna come una sfida, un mezzo per evolverti e crescere? Le stesse domande, le stesse risposte, le hanno cercate e continuano a cercarle decine di autori, centinaia di scalatori, migliaia di escursionisti ed esploratori. Forse questa ricerca è cominciata da quando esistono le montagne e al primo uomo è venuta voglia di scalarle, come dire: da sempre.
In questo laboratorio parleremo di questo: di chi ha scelto la montagna come rifugio, raccontando storie di sopravvivenza e di eremiti dei boschi. Ma la montagna rappresenta anche la possibilità di andare oltre i propri limiti in un continuo altalenarsi di rischi e crescita interiore. Faremo quindi un excursus sugli uomini e le donne che hanno sfidato le vette e i loro limiti fisici, come l’alpinista Nives Meroi e la sua storia d’amore sulla terza vetta più alta della Terra, o Jon Krakauer, che narra la salita sull’Everest dal punto di vista di un superstite alla tragedia che coinvolse la spedizione del 10 maggio 1996, o la storia di rinuncia a soli 70 metri dalla cima del Nanga Parbat di Tamara Lunger.
Ci sarà un focus su Davide Longo e Claudio Morandini, scrittori di città che parlano di montagna, con un’analisi più approfondita dei loro romanzi, delle ambientazioni e dei personaggi delle loro storie.

I primi quattro appuntamenti saranno in classe: scriveremo, leggerai le tue storie agli altri e tra una lezione e l’altro dovrai fare i compiti. Ma gli ultimi due incontri li passeremo all’aria aperta, nei dintorni di Aosta. Saranno due passeggiate domenicali alla portata di tutti, durante le quali potremo ancora leggere e scrivere insieme, condividendo le nostre impressioni.

Cosa guarderemo, cosa leggeremo: suggerimenti per chi vuole già cominciare a camminare
Jon Krakauer, Nelle terre estreme
Jon Krakauer, Aria sottile
Sean Penn, Into the Wild
Michael Finkel, Nel bosco. La straordinaria storia dell’ultimo vero eremita
Erri De Luca, Sulla traccia di Nives
Nives Meroi, Non ti farò aspettare. Tre volte sul Kangchendzonga, la storia di noi due raccontata da me
Ed Viesturs e David Roberts, K2. La montagna più pericolosa della terra
Tamara Lunger, Io, gli ottomila e la felicità
Hervé Barmasse, La montagna dentro
Davide Longo, Il mangiatore di pietre
Claudio Morandini, Neve, cane, piede e Le pietre

Con chi
Stephania Giacobone ( 1987) è nata a Ginevra e vive ad Aosta. Laureata in Letterature Moderne Comparate e al DAMS di Torino e diplomata alla Scuola Holden, è educatrice cinofila e operatrice di zooantropologia didattica. Con Gianpiero Capra è autrice del romanzo Come macchine impazzite. Il doppio sparo dei Kina (Agenzia X, 2014). Nel 2016 pubblica De Amicitia. Storie di cani adottati e dei loro amici umani e nel 2018 il romanzo Sognatori, entrambi per END Edizioni Non Deperibili. Divide il tempo fra la cinofilia e la scrittura, continuando a camminare sui sentieri della Valle d’Aosta con bipedi e quadrupedi.


Quando e dove
Le prime quattro lezioni saranno in classe, alla Cittadella dei Giovani di Aosta, dalle 18 alle 20:
2 maggio - 4 maggio - 9 maggio - 11 maggio

Domenica 20 maggio e domenica 27 maggio faremo due camminate nei dintorni di Aosta (daremo tutti i dettagli via mail).
Si parte alle 11 e si torna a casa verso le 15.

Quanto costa: 275 €
Hai tempo per pensarci fino al 18 aprile

Quanti sarete in classe? Al massimo 15 persone

Per iscriverti vai su http://scuolaholden.it/storie-di-montagna/ e compila la scheda anagrafica.
La Segreteria ti avviserà se raggiungeremo il numero minimo di partecipanti e quando pagare: potrai farlo da casa con bonifico bancario o Paypal.

Dubbi? 011 66 32 812 – corsi@scuolaholden.it