We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Sunday
15
APR

I Concerti del Mattino: i WUM Project

11:30
14:30
Comitato ex Convitto Monachelle
Event organized by Comitato ex Convitto Monachelle

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

I WUM sono Massimo D'Avanzo, polistrumentista, programmatore e producer,
e Carmen Famiglietti, danza e voce. Entrambi appassionati di musiche e danze
del mondo in questo progetto rimescolano i tanti strumenti, le forme musicali e
i passi di danza accumulati in anni di ricerca e passione, in una produzione di
brani originali e riletture di brani tradizionali e cover. Al centro la gioia della
musica, della danza e della comunicazione in un gioco in cui tasselli
incredibilmente antichi si intrecciano naturalmente alle suggestioni del presente.
Brani strumentali, impreziositi da una danza di fusione di ispirazione etnica, si
alternano a canzoni di comunicazione immediata ma “speziate” da sonorità e
suggestioni inaspettate.
“Crediamo che questo modo di vivere la musica, senza barriere di genere o
geografiche, sia per noi un bel modo di affrontare questi nostri tempi nel sogno
di una globalizzazione dal basso e dalla periferia, affinché la musica e la danza
siano ancora una volta comunicazione e festa”.

Contatti:
Link:
https://www.facebook.com/WUMProject/
https://www.youtube.com/playlist?list=PL3tcsqiEWv95H_FB987qNS5N2OtGMiZtR

Carmen Famiglietti: danza e voce
Performer, insegnante e coreografa formata presso l'accademia di danze orientali “Vox Mundi” e direttrice artistica dell'associazione "PERLA ETNICA". Laureata in Beni archeologici orientali presso "L'Orientale" di Napoli, da anni è impegnata nello studio di danze, musica e culture del mondo.
Ha approfondito lo studio della danza orientale classica e di folklore con i migliori esponenti al mondo e al fine di ampliare i propri orizzonti artistici studia anche: flamenco classico spagnolo e flamenco arabo, danze rom, danze popolari del sud Italia ed ha preso parte a stage e lezioni intensive di american tribal style, tribal fusion, samba brasiliana, danza contemporanea, danza indiana e di yoga. Il suo stile tende ad unire gli elementi appresi da tutte le esperienze di movimento, è continua ricerca di una danza che sia libera da vincoli, schemi prestabiliti e limiti.
Infine segue un percorso di "energia vocale".
Il suo percorso artistico è caratterizzato dal lavorare il più possibile con la musica dal vivo: è voce e danza nel progetto 'WUM' con Massimo D'Avanzo, collabora allo spettacolo “Influenze Balcaniche” con gli "O Rom" e Daniele Sepe e con Max Puglia e Sasà Mendoza al “Latin attraction project”. E' stata organizzatrice di vari spettacoli di musica e danze tradizionali e performer in eventi a tema.
Tiene lezioni di storia della danza orientale e della sua funzione sociale al corso di lingua araba del Prof. Mohamed Hussein presso l’Orientale di Napoli ed insegna in corsi regolari, seminari, stage e laboratori di danza orientale classica, folklore arabo, danze gypsy, flamenco arabo e fusion dance.


Massimo D'Avanzo

Una carriera musicale tutta vissuta fra i due binari paralleli dell'attività di
tecnico del suono e quella di musicista, in ambedue campi numerose
collaborazioni e a fare da collante la passione per gli strumenti musicali, sia
quelli tradizionali che quelli elettronici o virtuali.
A partire dagli studi nel Guitar Craft di Robert Fripp e dagli esordi coi Gatti
Distratti, rock band partenopea della prima metà degli anni '90 ha avuto
modo di “fare suono” con tanti artisti: E' Zezi, Neri per caso, Darmadar,
Riccardo Veno, 99 Posse, Daniele Sepe, Da Anaan, Alma Megretta, Gino
Evangelista, Enzo Moscato, Crocevia, Contrabballo, Solis String Quartet, Toni
e Peppe Servillo, Noa...
Negli anni mette insieme una notevole collezione di strumenti musicali
appartenti a svariate tradizioni musicali che oggi mette a disposizione di
WUM proponendosi come polistrumentista, producer della parte elettronica e
autore di molti dei brani.