We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Friday
23
MAR

Il mercato del contadino

09:00
13:30
Bagheria, la città delle ville
Event organized by Bagheria, la città delle ville

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Al via “Il mercato del contadino”. Il Comune di Bagheria in collaborazione con Pineta mercati di Fiere Sicane inaugura venerdì 23 marzo 2018, a partire dalle ore 7.30 sino alle 13.30, a piazza Don Luigi Sturzo (di fronte al municipio) il nuovo mercato del contadino.

Gli stand degli imprenditori agricoli inizieranno la vendita alle 9.00 e qui tutti i visitatori potranno trovare tantissimi prodotti a Km 0: dall’ortofrutta alle conserve e al miele, farine di grani antichi (gioia, russello e tumminia) dal vino al vasto ventaglio di formaggi della, carne, verdure, legumi pane e pasta e ricotta calda.

«Un paniere produttivo di alta qualità dell’agricoltura siciliana” – spiegano gli organizzatori – “che investe sulle tipicità e valorizza il settore anche con la vendita diretta».

Venerdì 23 marzo, all'inaugurazione, alle ore 9.30, verrà organizzata una conferenza stampa, durante la quale i giornalisti incontreranno, in loco, gli agricoltori ed il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque con l’assessore alle Attività produttive Alessandro Tomasello che illustreranno l’iniziativa.

Ai consumatori verranno spiegate dagli agricoltori le opportunità ed i vantaggi degli acquisti a Km 0 come la genuinità, il risparmio e la salubrità.

Dunque un mix di prodotti genuini ogni venerdì, nel pieno del centro storico, potranno essere acquistati anche nel “salotto buono” della città per arricchire le tavole dei Bagheresi.

«E’ un’iniziativa che abbiamo sposato con entusiasmo e che fa parte dei punti previsti nel programma di governo con cui questa amministrazione si è presentata ai cittadini” – dice l’assessore all’Agricoltura e Attività Produttive, Alessandro Tomasello – per la bontà dei prodotti agricoli venduti direttamente dal produttore al consumatore, a Km 0, che speriamo sia di interesse per tutto il comprensorio».