We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Thursday
22
MAR

Corso di Kangatraining: ginnastica post partum a ritmo di musica

10:15
11:15

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

ll kangatraining prende in prestito il nome dal più famoso marsupiale e dal fatto che il piccolo viene portato a diretto contatto con la mamma (il nome Kanga invece viene dal canguro amico di Winnie the Pooh). Come il canguro, così la mamma porta il proprio bebè nel marsupio e compie tutta una serie di movimenti di aerobica dolci, a ritmo di musica. Allo stesso tempo il bebè riceve stimoli che lo aiutano nel proprio sviluppo motorio.

Come funziona?
Il Kangatraining viene svolto con il proprio bambino nel marsupio ergonomico o nella fascia, rendendo ancora più saldo il rapporto fra mamma e bebè, oltre che ad ovviare ai problemi logistici di chi si debba occupare del bambino nel corso della lezione.
Il Kangatraining si compone di un ciclo di lezioni della durata di circa un'ora l'una, nel corso del quale le mamme svolgono esercizi mirati a rafforzare il sistema muscolare che, durante la gravidanza, si è indebolito; il Kangatraining, inoltre, tiene conto delle condizioni generali della donna nelle settimane subito dopo il parto: ad esempio, non si svolgono i classici crunch per gli addominali proprio per non gravare sul pavimento pelvico.
Una lezione è composta da un momento di riscaldamento accompagnato dalla spiegazione di alcuni argomenti teorici (ad esempio, quali movimenti possiamo fare per non affaticare la colonna vertebrale e le articolazioni) seguito da esercizi a tappetino mirati e adattati per ogni mamma. Dopodichè si mette il marsupio (o qualsiasi altro supporto ergonomico adatto al bebè) e ci si sbizzarrisce con coreografie ballate sudando e divertendosi. Si continua in seguito con qualche esercizio di rinforzo muscolare per poi terminare con lo stretching e con gli esercizi appositi per rinforzare il perineo.

Quando si può cominciare?
Per le mamme, 6-8 settimane dopo un parto naturale e 10-12 dopo un cesareo. In entrambi i casi però solo con l’ok del proprio ginecologo.
I bimbi possono iniziare da subito, ovvero da quando la mamma ha ricevuto l'ok del ginecologo e fino a circa 24 mesi (o fino a quando il bimbo desidera essere portato). Con l’aumentare del peso i bebé si possono portare anche sulla schiena. Quando invece sono più grandi e in grado di decidere, possono partecipare con la propria mamma, altrimenti in palestra ci sono sempre giochi a disposizione.
I movimenti sono stati studiati da pediatri e levatrici. Il bimbo, non solo non prende scossoni, ma si calmerà a tal punto da addormentarsi durante la lezione.

Non è necessario comprare un marsupio per partecipare ai corsi; ne abbiamo a disposizione in PRESTITO per tutta la durata del corso.



Per garantire la tranquillità e la sicurezza di adulti e bambini, per chi non conoscesse alcun tipo di supporto ergonomico, è consigliata la partecipazione ad un incontro informativo gratuito e/o ad un corso con la Consulente del Portare, organizzati periodicamente presso le nostre sedi.


Se vuoi partecipare ai nostri incontri e corsi contattaci o scrivici
0331/680318 (dal lunedì al venerdì 9,00-13,00)
info@labandacoop.it

E' disponibile presso la nostra sede anche una FASCIOTECA in cui conoscere, toccare con mano e noleggiare un buon supporto.