We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
14
APR

Le differenze dei peperoncini in cucina

17:00
20:00
Ecologica Palermo
Event organized by Ecologica Palermo

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Invitiamo tutti gli appassionati e curiosi di questi frutti deliziosi ma non sempre facili da usare in cucina: i peperoncini!

Giorno 14 aprile 2018 da ECOLOGICA in Piazza Sant'Oliva 30 a Palermo sarà possibile assaggiare diverse pietanze, inclusi piatti vegani/senza glutine e formaggi locali, preparati o accompagnati da diversi peperoncini coltivati in Sicilia, tra cui: haba nero, carolina reaper, moruga, trinidad, fatalii, per menzionarne solo alcuni! Ognuno ha una piccantezza e soprattutto un gusto diverso!
Puoi venire a qualsiasi ora del pomeriggio, l'evento è gratuito su prenotazione, che va effettuata o tramite un messaggio alla nostra Pagina Facebook: Ecologica Palermo, oppure postando su questa bacheca, oppure al telefono: 0917910141

Non solo piccante: il cosiddetto peperoncino, che racchiude in realtà una famiglia di centinaia di piante diverse, è stato commercializzato in Italia con una gamma purtroppo assai limitata di varietà. In questo evento di assaggi sarà presente Massimo Utro, esperto in materia, che ci presenterà numerose varietà da lui coltivate in Sicilia e ingegnose preparazioni a base di peperoncini meno conosciuti e più rari. E' la tua buona occasione anche per chiedere consigli sulla coltivazione!

Da ECOLOGICA sono presenti numerosi di questi preparati, come...
*Olio al peperoncino: sembra un classico, ma avete mai assaggiato un olio con 10 diversi tipi di peperoncino? Ed è solo una delle tante varietà di olio al peperoncino presente sui nostri scaffali!
*Crema di peperoncino: la natura ci regala il peperoncino fresco solo in alcune stagioni dell'anno. Però grazie a questa crema di solo peperoncino pastorizzato è possibile usarlo come spezia piccante e dalle fragranze diverse per aromatizzare i nostri piatti piccanti tutto l'anno!
*Sale al peperoncino: un'idea innovativa per propagare l'aroma del peperoncino nel tuo sugo o minestra in maniera uniforme e valorizzarne le sfumature uniformemente nel piatto, usando di fatto meno sale e quindi meno sodio.
*Miele al peperoncino: una prelibatezza made in Sicily con miele di ape nera e diversi peperoncini, per accompagnare formaggi e perché no, verdure crude!
*Confettura di peperoncino: un'altra ingegnosa e soprattutto deliziosa alternativa al piccante, in combinazione con il dolce, per deliziare le papille gustative come non mai.

I numerosi effetti e benefici del peperoncino per la salute sono noti sin dall'antichità, ad esempio l'effetto afrodisiaco, ma con la moderna ricerca essi sono stati dimostrati e la consapevolezza è maggiormente aumentata.

Per cominciare, sono ricchi di vitamina A B C E, con minerali come molibdeno, manganese, potassio, tiamina e rame. Il peperoncino contiene sette volte più vitamina C rispetto alle arance. Sin dalla sua introduzione in India nel 1498, il peperoncino è stato inserito nella medicina Ayurveda e usato come tonico per respingere diverse malattie. Il peperoncino è ottimo per dimagrire, in quanto aiuta a bruciare più facilmente le calorie. Aiuta a disintossicare i polmoni e stimola il sistema digestivo.

La vitamina A e C presente nel peperoncino contiene beta-carotene, un potente antiossidante. Gli antiossidanti distruggono i radicali liberi, ovvero i responsabili di gravi danni alle cellule in tutto il corpo, ai nervi, e ai vasi sanguigni, e dell'aumento del colesterolo, che a sua volta causa gravi problemi cardiaci come l'arteriosclerosi.

Il peperoncino è considerato un antibiotico naturale, capace di apportare sangue fresco contro le infezioni, e quindi combattere meglio i virus grazie ai nuovi globuli bianchi.

Molte ricerche suggeriscono che il peperoncino riduce il rischio di cancro al colon, grazie alla vitamina C, il beta-carotene e l'acido folico.

Inoltre, il peperoncino dà sollievo dalla congestione nasale aumentando il metabolismo. Dilata l'accesso di aria ai polmoni riducendo l'asma e il respiro affannoso, e ne riduce le infiammazioni.

E poi non dimentichiamo il buon vecchio piacere del piccante: il peperoncino stimola la produzione di endorfina nel cervello, e dà un senso di piacere. Ecco perché quando lo amiamo, abbiamo sempre più voglia di piccante!