We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
28
APR

Ecosteria in Jazz con Off Broadway

21:30
23:30
Benicio Live Gigs
Event organized by Benicio Live Gigs

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Sabato 28 Aprile vengono a trovarci gli OFF BROADWAY!

MICHELE ULIANA al clarinetto
DAVIDE PALLADIN alla chitarra
NICOLA BORTOLANZA al contrabbasso

Off Broadway nasce dalla volontà di rielaborare con propri arrangiamenti alcune composizioni legate al panorama musicale della Tin Pan Alley e dei teatri di Broadway. Sono le canzoni americane che fanno parte del “Great American Songbook”, in cui compositori, parolieri e cantanti hanno raccolto quelli che diventeranno gli “Standards” nella musica Jazz.
Nato nel 2014, il gruppo ha inciso parte del suo repertorio nel disco “A nightingale sang in Berkeley Square”.
Nel corso degli anni la formazione si è esibita in rassegne e festival nel territorio Triveneto. Tra queste si ricordano in particolar modo Padova Jazz festival, Treviso Suona Jazz festival, Sile Jazz, Tracce di Jazz, Castelfranco Jazz festival.
In questa formazione a trio, al fianco del chitarrista Davide Palladin e del contrabbassista Nicola Bortolanza, musicisti solidi e dal linguaggio pulito, troviamo Michele Uliana, clarinettista vincitore del Tony Scott Clarinet Award 2017 e finalista al Premio Massimo Urbani 2016.

Michele Uliana si è diplomato in clarinetto con il massimo dei voti, sotto la guida del M° Roberto Scalabrin al Conservatorio “Agostino Steffani” di Castelfranco Veneto nel 2011.Vincitore di 2 borse di studio, nel 2008 e nel 2010, dedicate alla memoria del M° D. Zambon al Conservatorio “A. Steffani”di Castelfranco Veneto. Finalista in importanti concorsi internazionali, nel 2016 è invitato a rappresentare il Premio Internazionale Massimo Urbani alla 6ª edizione del Festival Europeo del Clarinetto avendo la possibilità di esibirsi con Gabriele Mirabassi e Bepi D'Amato. Nel 2017 vince il "Tony Scott Clarinet Award" a Salemi (Trapani) città di origine di Tony Scott. Studia jazz con Nico Gori, Danilo Memoli ed ha partecipato alle masterclass di: Barry Harris, Eddie Daniels,
Simone Zanchini. Dal 2012 è clarinettista del “Ristorante - Gran Caffè Quadri” gestito dalla famiglia Alajmo, in Piazza San
Marco (Venezia). Ha partecipato, in qualità di clarinettista, alla registrazione della colonna sonora composta da Lorenzo
Tomio del film "Leoni" (2015) di Pietro Parolin. Ha tenuto concerti in Italia, Francia, Ungheria, Germania.

Davide Palladin studia col M° Antonio Cavicchi, diplomandosi in Musica Jazz presso il Conservatorio di Adria e al biennio di specializzazione in Chitarra Jazz presso il Conservatorio di Ferrara.Studia a New York City con Barry Harris, seguendo i suoi corsi al Lincoln Square Community Center.Partecipa inoltre a vari corsi di perfezionamento, dove ha la possibilità di studiare con importanti artisti nazionali e internazionali (Tra tutti: Isola Jazz, Siena Jazz, Tuscia Jazz).Attivo prevalmentemente in ambito jazzistico, collabora con molti musicisti locali e internazionali (Marc Abrams, Bruno Cesselli, Massimo Faraò, Byron Landham...)Ha composto ed eseguito le musiche per lo spettacolo teatrale "Viaggio Visionario in Viola" (Compagnia Teatrale “Piccola Ribalta” di A. Sterpi) e per lo spettacolo di vernissage della mostra “La Divina Com” di F. T. Altan.Ha avuto l’onore di essere uno dei dieci chitarristi invitati a suonare con il maestro Franco Cerri in occasione della manifestazione “Dieci Chitarre per Franco Cerri”.

Nicola Bortolanza inizia gli studi di basso elettrico all’età di 16 anni con Domenico Santaniello e Luigi Rossi.Nel 2005 si avvicina allo studio del contrabbasso e della musica jazz studiando con i contrabbassisti Marc Abrams ed Edu Hebling, ma ama considerarsi sostanzialmente un autodidatta.
Frequenta seminari di approfondimento con Andy Mckee, Cecil Bridgewater, John Riley ( Veneto Jazz 2005) , Claudio Zanghieri, Gary Burton (Umbria Jazz 2006), Roberto Gatto, Marcus Miller, Ares Tavolazzi, Paolino Dalla Porta, Aldo Zunino, Danilo Memoli. Nel 2015 consegue la laurea in Architettura allo IUAV di Venezia.Si è esibito in Festival in Italia e all’estero collaborando con numerosi musicisti soprattutto appartenenti alla scena jazz del nord-est del paese; nel 2014 e 2015 collabora stabilmente con il coro polifonico del Conservatorio Agostino Steffani di Castelfranco V.to. Ha incontrato in jam session, tra gli altri, Marco Tamburini, Franco Cerri, Sandro Gibellini, Simone Zanchini, Zucchero, Roy Paci, Ronnie Jones. Parallelamente all’ attività didattica e concertistica si occupa di Direzioni Artistiche ideando e curando la rassegna di musica jazz TRAcce di jazz a Treviso, dal 2013 ad oggi, ed Il Festival Treviso suona Jazz dal 2015 ad oggi.

Entrata libera

Possibilità di cenare prima o durante il concerto.

Ecosteria Parco Santi Angeli
via Eligio Porcu, 63
31040 Giavera del montello (TV)
0422771225