We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
21
APR

Tratto dal concorso Il Narcisista nella Vita di tutti i Giorni

12:00
15:00
GLOBALART
Event organized by GLOBALART

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Il Narcisista nella Vita di tutti i Giorni
Tratto dal X Concorso Internazionale Globalart 2018
“Il Narcisismo e la capacità di amare e sapersi amare con semplicità”
Inaugurazione 21 Aprile ore 19,30
presso la GALLERIA d’ARTE GLOBALART Noicàttaro
la mostra collettiva dei vincitori del concorso sopra indicato
sarà visitabile fino al 29 aprile
tema paragonando il narcisista in quest'esordio di primavera i narcisi del giardino
come componenti dell'uomo moderno.

Curatela dott.ssa Rosa Didonna
conduttrice dott.ssa Amalia Perrone

Daniela Salvini. Olga Cucaro, Joseph Dib Saade
Vincent Messelier, Tina Piedimonte, Anna Mogavero,
Karel Stoop, Sari Fishm, Domenico Savoldelli, Mariagrazia Ruggiu, Francesca Bice Ghidini, Vincenzo Semeraro, Isabela Seralio, Leonilda Fappiano,Aldina H Beganovic Todorovic
Monte Angelo Felice,Michele Vittorio Del Vecchio
Sasa Milivojev ,Diego Iurilli,Vito Amati

La Globalart con questa collettiva vuole mettere in evidenza
l'aspetto fisico e evidenziare che mettere in mostra la propria capacità è una caratteristica di tutti,al di là se si sfrutta o meno al di là di quello che viene indicato nei manuali, quali sono i comportamenti assunti dai narcisisti nella vita di tutti i giorni?
Come entrano in relazione col mondo esterno?
come essi sono individui incapaci di riconoscere sentimenti e necessità altrui e che appaiono concentrati unicamente nella soddisfazione dei loro personali bisogni, di qualsiasi natura essi siano,oppure in loro prevale o il male e l'insoddisfazione oppure il bene e si comportano come fiori primaverili che annunciano la rinascita? La letteratura disponibile sull’argomento, ci descrive un passato di trascuratezza dei narcisisti, un contesto familiare disfunzionale, il più delle volte carente dal punto di vista emotivo e psicologico, nel peggiore dei casi costellato da gravi traumi emotivi. Anche i narcisisti hanno infatti bisogno di legami, esattamente come tutti, ma per paura di rimanerne feriti, così come hanno dolorosamente appreso durante la loro infanzia, li disprezzano e li svalutano. “Se non mi avvicino troppo non potrai farmi male” sembra essere il motto alla base della modalità relazionale utilizzata dai narcisisti. Ogni contatto umano stabilito è funzionale all’auto-affermazione, alla conferma dell’ideale di Sé che si sono costruiti e che, essendo falso perché fondato sull’autoinganno di essere perfetti, rischia di crollare sotto il soffio della critica più banale. Si mostrano pertanto arroganti e presuntuosi, ma il timore di fondo è che il loro trucco venga svelato e che la maschera che indossano per relazionarsi col mondo esterno crolli. In genere, quando questo accade e il loro gioco viene svelato, ne consegue un senso di vergogna e inadeguatezza che porta il narcisista all’isolamento. Non riescono a tollerare, infatti, la possibilità che gli altri possano scorgere le loro fragilità. L’autostima è infatti, come abbiamo visto, instabile e fragile: oscilla tra un senso esagerato di grandiosità e un altrettanto grande senso di inferiorità che deriva dalla facilità ad essere feriti dal giudizio degli altri. Noi li vogliamo vedere in questa mostra come la Primavera in fiore” La primavera delle Fiandre profumata e colorata, aromatica e solare. Perché in questo la factory come i fiori di Andy Warhol la Globalart accompagna una collettiva - eventi dedicati ai fiori ,e agli artisti che espongono e colorano con la loro arte le pareti della galleria di vivacità e la inebriano di fragranze del loro profumo fino all’inverosimile
Tutto lo staff globalart accoglie le opere sul narcisismo come che partecipano a questa collettiva dal titolo “Il narcisista nella vita di tutti i giorni con la similitudine dei fiori che preannunciano la primavera e iniziano a sbocciare per regalarci l'allegra,il profumo inebrianti delle vernici, i vari dipinti considerati nel loro giardino manifestando l’amore per la vita
Poesia di Giovanni Pascoli
Primavera
Ed ecco che un susino
bianco sbocciò sul verzicar del grano.
Come un sol fiore gli sbocciò vicino
un pesco, e un altro. I peschi del filare
parvero cirri d'umido mattino.
Uscìano le api. Ed or s'udiva un coro
basso, un brusìo degli alberi fioriti,
un gran sussurro, un favellar sonoro.
Dicean del verno, si facean gl'inviti
di primavera. Per le viti sole
era ancor presto, e ne piangean, le viti,
a grandi stille, in cui fioriva il sole.

Rosa Didonna Art Director GLOBALART
Galleria d’arte contemporaneaVia Ugo Foscolo, 29 70016 Noicàttaro (Bari) Italia tel. 0804782863 / 3471843201 /3394106946 www.globalartweb.org info@globalartweb.org www.rosadidonna.jimdo.comhttps:/
/www.facebook.com/rosa.didonna https://www.facebook.com/https:/
/www.facebook.com/rosa.didonnaarte

Venue

GLOBALART