We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Sunday
15
APR

Joy as a Toy . Psychedelic Pop from Belgium . Live at Godot

22:00
23:30
Godot Art Bistrot
Event organized by Godot Art Bistrot

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Jean-Philippe De Gheest (batterista, che lavora con Mark Lanegan) e Gilles Mortio (bassista e cantante) sono stati raggiunti negli ultimi mesi da David Picard (tastiere) e Lola Bonfanti (tastiere e voce). I quattro hanno dimostrato la loro eccezionale bravura nell’universo jazz, dove improvvisazione e libertà di espressione tende a prevalere. I due album registrati e pubblicati con la Cheap Satanism Records (‘Valparaiso’ nel 2010 e ‘Dead As A Dodo’ nel 2012 con un repertorio liberamente ispirato alle colonne sonore dei film horror) hanno aperto le porte alle orecchie che adorano sia il punk di David Byrne (Talking Heads), l’irriverenza ribelle di Deerhoof o gli euforici Stereolab. Ispirato ai film fantasy e galvanizzato da melodie esotiche, Joy as a Toy rinnova il rock n ‘roll con una preferenza per l’avventura e percorsi alternativi.
Con il loro terzo album “Mourning Mountains” la band trasforma la sua musica virtuosa in qualcosa di più melodico, accessibile alle orecchie di tutti i curiosi. Otto tracce luccicanti che professano gioiosamente e armoniosamente la giocosità di un quartetto la cui apparente casualità è la squisita ciliegina sulla cima di un’architettura pop precisa, raffinata e padroneggiata.