We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Monday
07
MAY

Campo Di Scavo 2018 a Santa Maria Di Agnano Ostuni (BR)

08:00
13:15
Gruppo Archeologico Milanese
Event organized by Gruppo Archeologico Milanese

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Lo scavo presso il Parco Archeologico e naturalistico di Santa Maria di Agnano, a circa due chilometri da Ostuni, è aperto a studenti, universitari e ad appassionati di archeologia, coordinati dagli archeologi Nicola De Pinto e Michele Pellegrino con la direzione scientifica del prof. Donato Coppola, docente di Paletnologia alla Scuola superiore di specializzazione dell’Università “Aldo Moro” di Bari. I lavori di ricerca si svolgeranno dal 7 maggio al 30 giugno 2018 e dal 3 settembre al 13 ottobre 2018 nell’area antistante il riparo di Santa Maria di Agnano (comune di Ostuni, Brindisi), una delle più importanti cavità carsiche della Puglia. Il programma della campagna di ricerca archeologica prevede attività di scavo, rilievo, studio e documentazione dei reperti ritrovati. I lavori saranno arricchiti da una serie di approfondimenti sulle metodologie di indagine archeologica. Al termine della campagna di ricerca archeologica a chi è interessato verrà rilasciato un attestato di collaborazione con il Civico Museo di Ostuni.

ARRIVI E PARTENZE. L’arrivo dei partecipanti è previsto per la domenica pomeriggio, la partenza per il sabato mattina. Ostuni è raggiungibile in treno e in pullman. Alla stazione ferroviaria è disponibile una navetta di collegamento con il centro di Ostuni.

ALLOGGIO. I partecipanti saranno alloggiati presso la foresteria del Civico Museo di Ostuni, appositamente allestita con cucina, camerate con letti a castello, bagni e docce, a cura del Comune di Ostuni.

DOCUMENTI DA PRESENTARE. Fotocopia del documento d’identità e codice fiscale, certificato di sana e robusta costituzione (o di buona salute) in corso di validità (basta anche una fotocopia), certificato di vaccinazione antitetanica, fotocopia del pagamento della quota di partecipazione.

ATTREZZATURA E GENERI PERSONALI. Scarpe antinfortunistiche, guanti da lavoro, kway, lenzuola e federa o eventuale sacco a pelo (sono a disposizione i letti con materassi e cuscini). Per lo scavo si consiglia un abbigliamento adeguato a un lavoro di cantiere all’aria aperta (pantaloni leggeri, preferibilmente lunghi). Si consiglia di munirsi di cappello per coprirsi nelle ore più calde. Sul cantiere saranno a disposizione merendine, succhi di frutta, bottiglie d’acqua e bicchieri di plastica. Gli attrezzi per lo scavo saranno forniti dall’organizzazione; chiunque avesse un’attrezzatura personale è libero di portarla e utilizzarla.

VITTO. Il vitto comprende colazione, pranzo e cena da prepararsi a cura dei partecipanti. La spesa per l’acquisto di tutti gli alimenti e bevande necessari è a carico del Comune di Ostuni.

Nel caso di particolari intolleranze alimentari o di eventuali allergie, si raccomanda di darne comunicazione prima dell’arrivo, in modo da poter preventivamente avvisare i responsabili del campo. In questo caso, per evitare il ripetersi di spiacevoli disguidi verificatisi negli anni scorsi, si richiede di presentare una certificazione medica attestante le intolleranze o allergie.

LOGISTICA. Gli spostamenti dalla foresteria allo scavo saranno garantiti dall’organizzazione per mezzo di un pullmino.

ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO. Il lavoro sul cantiere si svolgerà dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 13.15. L’attività di scavo verrà integrata da approfondimenti teorico-didattici utili al corretto e completo svolgimento delle operazioni di scavo e documentazione. Al termine della giornata di cantiere si provvederà al lavaggio, alla siglatura e alla documentazione dei materiali rinvenuti.

Il costo di partecipazione al campo di scavo (comprensivo di vitto, alloggio, assicurazione e iva) è di 350,00 € a periodo.

Il Gruppo Archeologico Milanese offre uno sconto del 10% sulla quota di iscrizione allo scavo agli studenti.

Per tutti i soci GAM interessati è possibile acquistare la trowel (cazzuola) da archeologo al prezzo agevolato di 15 euro