We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Thursday
12
APR

Donne che corrono coi lupi

20:30
22:30
Il Giardino sul Fiume
Event organized by Il Giardino sul Fiume

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

DONNE CHE CORRONO COI LUPI
La pratica del cerchio, tra donne che cercano: la condivisione profonda, l’ascolto empatico, l’indagine di sé, nello specchio fedele con gli altri.

Il Giardino sul Fiume - Str. Barchetta, 444 Modena)
info@ilgiardinosulfiume.com

Che cos'è "Donne che corrono coi lupi"?
Un ponte verso il nuovo: dalle difficoltà, dalle domande, dalle delusioni, dalle coazioni a ripetere, da certe fatiche emotive della vita, all'incontro con la propria forza interiore. E' un'occasione per consolidare la consapevolezza di sé, potenziare i propri talenti, le spinte proattive verso il Nuovo, attraverso la condivisione, l’ascolto attivo, semplici tecniche corporee, di Mindfulness, Meditazione, talvolta danza, gioco e canto.
E' un ponte verso la quiete mentale, la gestione delle emozioni e dello stress.

La scoperta di non essere sole.
Il cerchio è da sempre un luogo sacro e protetto, di accoglienza e di morbidezza, dove tutto può accadere, essere detto, accolto, compreso e condiviso senza giudizio e senza maschere.
Nella profondità della verità.
Tutto ciò da vita a un contatto reciproco che ha il potere di aprire porte, scardinare qualche muro, respirare aria fresca, scandagliare abissi e trovarci similitudini con le altre persone, pronunciare qualche parola impronunciabile o qualcuna che si era dimenticata, o galleggiava nel non detto, nel desiderio, nella paura, nel sogno.

Sentire, soprattutto sentire.
Siamo un cerchio di donne che si ritrova per accedere alla chiave della consapevolezza, della comunanza, della condivisione. Un cerchio che è armonia, ascolto, accoglienza, danza, meditazione, parola.

L’obiettivo: indagare se stesse, praticare la Consapevolezza. Essere testimoni di Pace e Armonia. Tracciare ancora quella fisionomia sacra del femminile, che non è da apprendere, perchè è già insita in ognuna di noi, sopraffatta talvolta, annebbiata da “condizionamenti o condizioni” che l’hanno zittita. Quel “sé selvaggio”, primordiale, forte e bellissimo che vuole espandersi e sentirsi parte di un Tutto meraviglioso.

"Quando le cose sembrano incanalarsi in un tunnel senza sbocchi, quando la ruota della vita si complica e talvolta la solitudine appare come un fantasma quotidiano, la condivisione e l’ascolto sono strumenti d’oro. Un cerchio di donne, dunque, alla ricerca del proprio ricrearsi, della dimensione più autentica e vera di se stesse. Un luogo per agire la trasformazione".

C’è posto nel cerchio, ti aspettiamo.
Ci incontriamo una volta ogni quindici giorni, è consigliato vestirsi in modo comodo.

Le date:
(ore 20.30 - 22.30):
giovedì 12 aprile
venerdì 20 aprile
venerdì 4 maggio
venerdì 11 maggio
mercoledì 23 maggio
venerdì 1 giugno

domenica 24 giugno: Festa conclusiva nel bosco, aperta a tutte le donne, presso la Cascata del Doccione (località Fellicarolo)
Quota a parte.

Con la possibilità di continuare o riprendere il percorso insieme

Con Manuela Monari, insegnante, autrice, formatrice del progetto Gaia-Kirone per la coscienza globale e planetaria - Villaggio Globale; allieva della Scuola Mindfullness Counseling ad indirizzo transpersonale. Ricercatrice da anni nell'ambito dell'evoluzione interiore dell'uomo.