We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Thursday
05
APR

Chiara Rapaccini. "A AMA B CHE AMA C CHE AMA D"

18:30
18:30

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

La galleria d’arte Il Vicolo presenta una mostra dell’artista Chiara Rapaccini dal titolo "A ama B che ama C che ama D", giovedì 5 aprile alle ore 18.00 in Salita Pollaiuoli 23r, Genova.
Chiara Rapaccini, in arte RAP, autrice anche della pagina FB Amori Sfigati, vive e lavora a Roma dove insegna illustrazione per bambini all’Istituto Europeo di Design. Designer, pittrice, illustratrice, scrive e illustra libri per ragazzi e adulti per le maggiori case editrici italiane.
In questa occasione l’artista presenta gli originali di una inedita graphic novel sul tema dell'amore sfigato. L'argomento le è sempre più caro, ora che le sue vignette contano187000 followers su FB, l'oroscopo sfigato su Linkiesta è un must e che i suoi "omini" sempre più confusi in amore sono apparsi su L'Espresso, sul Tirreno e vagano random sulla rete web twittati e ritwittati da un esercito di allegri sfortunati in amore.

A ama B che ma C che ama D è la rappresentazione di un'umanità mesta e autoironica che non si incontra mai, gira a vuoto alla ricerca dell' amore eterno inculcato da una società obsoleta e moralista, in un eterno girotondo senza scopo.
In mostra 6 acrilici su tela e una ventina di disegni preparatori a matita. Il testo naviga a vista sulle pareti della galleria con i suoi cartoons sempre più amari e satirici , in totale sintonia con quegli innamorati ( alzi la mano chi non lo è) che non vogliono farsi dire che l'amore non esiste.

Rap incontrerà i suoi fan sfigati genovesi ( tanti) e per loro disegnerà vignette a richiesta.


BIOGRAFIA
Chiara Rapaccini, RAP, è nata a Firenze, dove si è laureata in pedagogia, e attualmente vive a Roma dove ha la cattedra universitaria di Illustrazione per bambini presso l’Istituto Europeo di Design. Designer, pittrice, illustratrice, scrive e illustra libri per ragazzi e per adulti per le maggiori case editrici italiane.
Ha realizzato cartoni animati per la televisione e per il cinema (per Panni sporchi di Mario Monicelli e per Resistenza Naturale di Jonathan Nossiter) e ha collaborato con i giornali Il Corriere della Sera, La Repubblica, Il Manifesto, L’Unità e L’Espresso. Col suo compagno di sempre Mario Monicelli nel 2008 ha scritto e realizzato il documentario “Vicino al Colosseo c’è Monti” e, per il suo film “Le rose del deserto”, ha ideato l’immagine e il libro ”Le mosche del deserto” edito da Maschietto editore.
Sue mostre personali sono state allestite a Roma, Milano, Venezia, Torino, Napoli, Osaka, Parigi, New York (Istituto di Cultura Italiano 2009, Casa Italiana Zerilli Marimò 2014), Bruxelles, Tokyo dove nel 2002 ha diretto uno stage di scrittura e illustrazione per bambini. Sue opere sono nelle collezioni permanenti della GAM di Genova, e nei musei Azumino e al Chihiro in Giappone. Il suo progetto “MARIO MONICELLI E RAP, 100 ANNI DI CINEMA”, è stato presentato a New York, Buenos Aires, Porto, Cuba e, in Italia, a Napoli e Venezia, alla Biennale del Cinema del 2015 e, insieme al fotografo Andrea Vierucci, alla GAMC Lorenzo Viani di Viareggio, in occasione del Lucca Film Festival 2016. Ha collaborato come pedagoga e designer con il Palazzo delle Esposizioni di Roma, il museo Archeologico di Napoli e il Teatro Argentina di Roma. Nel 2016 ha vinto il premio “Andrea Pazienza” come migliore autrice web. Il suo ultimo romanzo “BAIRES” è uscito per Fazi Editore a Novembre 2016.

Chiara Rapaccini è stata autrice di una pagina satirica per il blog del L’Espresso che ha riscosso molto successo in Italia e all’estero e da cui è stato tratto il suo ultimo libro Amori Sfigati, Panini editore.
Dall’idea degli “Amori sfigati” di Chiara Rapaccini è stata creata cinque anni fa una pagina Facebook Amori sfigati oggi seguitissima. I followers ispirano l’artista con le loro storie d’amore “sfigate” che la stessa trasforma poi in vignette. Amori sfigati come scrive l’artista, “e' una filosofia, un modo di essere, un movimento, un brand, un libro, un mazzo di carte, incontri in piazza, nei bar, nelle librerie, una serie di cortometraggi porno satirici. www.facebook.com/amorisfigati www.chiararapaccini.com

L’artista collabora con il Vicolo dal 1997 data in cui ha presentato a Genova la sua prima personale “ Merendine” alla quale hanno fatto poi seguito, “Moods”(2006), “Lovstori”(2010) e “Amori sfigati” (2015) presentato sia a Genova che nella sede milanese de Il Vicolo.