We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
21
APR

Arezzo Wave@Kinotto: Fakir Thongs + Distillerie Italiane

21:00
23:00
Kinotto
Event organized by Kinotto

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Sabato 21 Aprile le Selezioni di Arezzo Wave fanno tappa al Kinotto!
A partire dalle 21.30 live:
* Fakir Thongs *
* Distillerie Italiane *

Prima e dopo dj-set Madesi (Area51 - Radio Città del Capo)

Ingresso libero con tessera arci

Fakir Thongs

I Fakir Thongs danno vita alla loro esperienza musicale a gennaio 2012. La loro musica si ispira allo stoner rock anni ’90 e allo space rock degli anni ’70 e unisce melodie orecchiabili e atmosfere
psichedeliche in un sapiente zibaldone sonoro.
A gennaio 2013, entrano in studio per la
registrazione del loro primo EP che, per l’occasione, si avvale della produzione di Omid Jazi presso l’Hot Studio di Modena.
Nel 2013, proseguono un’intensa attività live che li porta a suonare fuori regione, a partecipare al Festival Collisioni di Barolo e ad aprire i concerti di band come Fast Animals And Slow Kids, Nadar Solo, Apres la Classe e Criminal Jokers.
Nel 2014, sotto l supervisione di Prozac dello studio Decibel di Sozzigalli (MO), iniziano le prime sessioni per la registrazione del loro primo album, che si concludono a settembre. A fine 2014,
aprono il live dei tedeschi Zodiac e dei polacchi Tides From Nebula.
Il 2015 si apre con l'uscita del loro nuovo album, Habanero, e con l'arrivo di nuove date in giro per l'Italia, fra cui l'apertura ai Bastard Sons of Dioniso e l'inserimento nel festival di Udine Pietrasonica, già noto nella scena stoner rock italiana ed europea.
Nel 2016 proseguono la loro attività live e condividono il palco, in quel di Bologna, con i Void Of Sleep, band nota della scena stoner italiana.
Nel 2017, suonano al Soundart Festival di Bucarest, condivendo il palco con band come Exivious, Groove Therapist e SL Theory. A Modena, condividono il palco con i canadesi Zaum, e gli svedesi
Firebreather. L'estate dello stesso anno, registrano i pezzi del nuovo album“Lupex”.
Il 23 Febbraio 2018 presentano “Lupex” al loro release party all’OFF di Modena; concerto aperto dal gruppo modenese Atertrip. Questa data rappresenta la prima del mini tour che dopo alcuni
concerti nella provincia di Modena (al Celsius e all’Hombrelobo) li porterà in maggio a fare 8 date nell’Europa dell’est.
Distillerie Italiane

Siamo le Distillerie Italiane, band psychedelic prog rock di Bologna attiva da sei anni, con evidenti linee psichedeliche, immerse in atmosfere di inscindibili sonorità krautrock, wave e post-punk.
Flusso in continua evoluzione, sperimentazione e ricerca di nuovi orizzonti sonori, la nostra musica richiama psichedelici paesaggi impressionisti e decadenti tramonti postmoderni, dipinti dalle imbeccate improvvise dei riff di chitarra e da tappeti synthetici al ritmo di una locomotiva della transiberiana.
Il nostro primo demo ha riscontrato una buona risonanza ed è stato recensito da alcune piccole e-magazine. Questo ha permesso al brano Once di avere visibilità su alcune radio locali (su Puntoradiotv, Alternative Zone [e-radio], Radio Sommersa [radio universitaria
bolognese] su Mpa e anche su Doppia Comanda [web radio torinese]).
Nel 2013, vinciamo un contest di band emergenti di Bologna, suonando al Millennium, locale in voga nell'ambiente rock ed universitario. E' in questo frangente che siamo inseriti in una compilation dell'emittente universitaria bolognese Radio Sommersa.
Nei primi di Agosto 2014, terminiamo il nostro secondo demo che ci ha permesso di proporci per altri locali live della città felsinea.
Tra un'esibizione e l'altra, con nuove idee portate dal nuovo bassista, abbiamo deciso di produrre il nostro primo vero album - Stato di Grazia - , uscito il 2 dicembre 2017 per la Seahorse Recordings, che richiama ambientazioni prog rock, senza per questo non
concedersi ad ampolle psichedeliche con impennate wave e post-punk.
Dal suo release, l'album sta già avendo una certa risonanza, sia a livello locale che nazionale nell'ambito underground e indipendente. Infatti, stiamo ottenendo diverse recensioni positive e passaggi in radio su emittenti storiche bolognesi quali Radio Città del Capo (durante la trasmissione Cotton Fioc) e Radio Città Fujiko (all'interno di Fujiko On The Road) piuttosto che toscane (RadioGas di Prato). L’11 Aprile terremo un mini live in diretta radiofonica su Radio Città del Capo, sempre durante il programma Cotton Fioc
di cui sopra.

Venue

Kinotto