We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Thursday
05
APR

Magie del disincanto - di Paolo Fezzi

18:30
20:00
Libreria Popolare di Via Tadino
Event organized by Libreria Popolare di Via Tadino

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

La magia è la vita che ci sorprende e ci affascina, quando troviamo all'improvviso qualcosa che spesso neppure avevamo cercato, ma scopriamo essere proprio ciò che nel profondo desideravamo. La raccolta poetica "Magia del disincanto" questa magia la esplora nell'amore, in quei viaggi che coinvolgono la nostra anima, in quelle vicinanze apparentemente casuali con persone e luoghi, che improvvisamente si svelano, e nella poesia stessa, che nell'antichità nasce dalla magia ed esprime ancora oggi l'incantamento nascosto nelle parole. La magia si manifesta nel disincanto. Il sociologo Max Weber vedeva nel "disincanto del mondo" il punto d'arrivo del processo di razionalizzazione scientifica della modernità: un disincanto che promette la padronanza tecnica sul mondo, ma finisce per rinchiuderci tra le sbarre di quella che lo stesso Max Weber chiama "gabbia d'acciaio", simboleggiata qui poeticamente dalla città di Milano, che fa del lavoro un destino ineluttabile. La magia ci permette, per brevi momenti, di uscire da questa gabbia, è un lampo di luce che ci rivela la prigionia in cui siamo,: la consapevolezza è già una forma di libertà.