We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Friday
30
MAR

Thomas Guiducci and Band - The Endless Blues Summer

21:30
23:59
Milleluci
Event organized by Milleluci

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Dopo oltre un anno Thomas Guiducci e la sua Band tornano Live in riviera, al Milleluci
The Endless Blues Summer è il titolo di questo concerto.
Locandina speciale in edizione limitata disponibile solo al concerto.
Non mancate. Con la partecipazione speciale di Perry Coloso from Enrico Gardini & dago-juice. White Russian come se piovesse.

REVIEWS
“Thomas Guiducci dà piena conferma di non essere uno dei tanti aficionados, uno dei tanti imitatori del sabato sera, quanto piuttosto un autore di tutto rispetto, un attento scrittore ed un bravissimo arrangiatore [...]”
Arturo Celsi - Guitar Club

“Un’opera Blues evocativa e coinvolgente che racconta, con la sapienza di un Tom Waits, il naufragio esistenziale di ognuno di noi [...] Quello di Guiducci è un grande album, non tanto per la sua attualità o per la sua freschezza [...], quanto per la sua dimensione autoriale. Con “The True Story Of A Seasick Sailor In The Deep Blue Sea” si può finalmente ritrovare la magia di ascoltare un racconto e di perdercisi dentro, come soltanto con i grandi libri accade. Perché ogni storia parla sempre di sé ma anche di qualcos’altro, perché l’uomo è sempre uguale a se stesso e perché si può ancora cantare di navi e marinai e parlare, tutto sommato, comunque di noi.”
Giovanni Flamini - Rockit - Disco Del Giorno

“Ci sono dischi che hanno la capacità di trasportare l’ascoltatore in un mondo immaginario [...] un disco che se potesse avere la giusta promozione non sfigurerebbe di fianco a quelli di più blasonati artisti americani”.
Gianni Tarello - Rockerilla

«La prima cosa che cogliamo ascoltando The True Story Of A Seasick Sailor In The Deep Blue Sea è la parvenza che Guiducci abbia messo insieme un disco che sa molto di concept, peculiarità sempre più rara nella musica italiana, peraltro approntato con soluzioni diverse del solito: qui si respira blues, folk, country, sea chant [...] un album di sorprendente spessore”
Cico Casartelli - Gagarin Orbite Culturali

“Sul piano musicale il pensiero corre a Capossela, Tom Waits e svariati interpreti moderni della cosidde a “americana”, qui riveduta con spirito quasi salgariano. Disco godibilissimo.
Carlo Bordone - Il Fatto Quotidiano

Venue

Milleluci