We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
28
APR

Incontro con l'autore: Salvatore Abate

16:00
19:00

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Il Museo Nazionale della Fotografia in collaborazione con GUSMERI FINE ART

INCONTRO CON L'AUTORE:
SALVATORE ABATE presenta
TECNICHE ALTERNATIVE DI STAMPA FOTOGRAFICA

Percorso artistico Salvatore Abate
Classe 1961. Torinese di nascita e veronese di adozione. Da sempre attratto dalle arti figurative, in ogni loro espressione, sperimenta fin da giovanissima età ogni mezzo creativo. Un percorso iniziato dal disegno , transitato nella ceramica, passando dalla pittura e dalla scultura. Una tappa anche nella fotografia analogica, esperienza poi conclusasi agli inizi degli anni novanta, in concomitanza con l’avvento del digitale. Son trascorsi poi vent’anni, lontani dalla fotografia ma sempre vicini all’arte. Nell’estate del 2014 il risveglio dell’antico amore: la fotografia.
Nel 2016 entra a far parte del Gruppo Rodoldo Namias (GRN) dopo aver scoperto le antiche tecniche ( o tecniche alternative) di stampa fotografica, delle quale rimane affascinato. Inizia ad apprendere e praticare le innumerevoli e diverse metodiche, ma è con la gomma bicromatata, perfetto connubio tra pittura e fotografia, che riesce a trarre la più completa soddisfazione creativa ritrovando l’artigianalità e la materialità delle proprie opere.
*
A maggio del 2016 realizza a Verona la prima personale dal titolo “ Les femmes” esponendo opere realizzate con le antiche tecniche: cianotipie, cianotipie virate, stampeVan Dike e gomme bicromatate.
*
A febbraio 2017 è selezionato con una gomma bicromata (Tram n. 28) alla mostra “Tonalità intangibili. Il
Pittorialismo italiano e Domenico Riccardo Peretti-Griva”a Torino – Museo della fotografia e cinematografia (Mole Antonelliana) .
*
A marzo 2017, a Brescia, in occasione dell’evento “Give photography a chance” presso il Planet Vigasio
Photogallery espone delle cianotipie.
*
A marzo 2017 in occasione del Festival Europeo della fotografia di Brescia partecipa presso il Mo.Ca alla
mostra collettiva Wunderkammer con delle gomme bicromatate. *
Ad aprile 2017 espone nella mostra collettiva con il il GRN a Sestri Levante – Museo Rizzi (mostra tenutasi in occasione del 69° congresso Fiaf).
*
Nel maggio 2017 partecipa alla 17^ edizione del Festival del nudo di Arles . *
A luglio 2017 espone ad Arles a “Les Rencontres de la photographie”.
*
A settembre 2017 partecipa al Phototrace 2017 di Cuneo - mostra collettiva con il Gruppo Rodolfo Namias.
Collaboratore del DiD - Dipartimento Didattico della FIAF dal 2017. Associato al Gruppo Rodolfo Namias dal 2016. Associato alla FIAF dal 2015.

Ingresso libero