We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
14
APR

A-Medeo al Teatro Sancarluccio

21:00
20:00
Nuovo Teatro Sancarluccio
Event organized by Nuovo Teatro Sancarluccio

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

A-medeo tratto dalle storie dei figli di EDUARDO

con Stefania Remino e Antimo Navarra

adattamento e testi Marina Cioppa
regia Michele Brasilio



L’opera viaggia attraverso lo studio di alcuni personaggi di Eduardo De Filippo; in particolar modo concentrandosi sulla figura dei figli. Partendo dal concetto che un attore quando sale su di un palcoscenico “uccide” la persona che è per far vivere un personaggio che non esiste se non esclusivamente sulla scena. La volontà dell’opera è dunque quella di rivendicare la paternità artistica del Maestro. I lavori di De Filippo si innestano su un gioco fatto di luci e immagini che riescono a dare voce ai silenzi. L’autore si serve così di commedie quali “Mia famiglia”,

“ Filumena Marturano”, “Bene mio core mio”, “Gennareniello” , ” Sabato, domenica e Lunedì”, ” L’abito nuovo”, ” Napoli milionaria”, “Natale in casa Cupiello” in cui la presenza dei figli è determinante per lo svolgimento dell’opera stessa e il riconoscimento degli altri personaggi. Tutto gira intorno alla figura del padre che, seppur assente, è però fondamentale al punto che gli attori che interpretano i personaggi di Eduardo ne richiedono la presenza esplicandola come bisogno nonché come necessità di riconoscimento paterno. Eduardo disse: “il teatro è gelo, così si fa e così l’ho fatto: è cresciuto mio figlio e non me ne sono accorto, per fortuna è cresciuto bene”.