We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Wednesday
04
APR

OnStageTeatro: Uroboro

21:30
23:30
Officina Giovani
Event organized by Officina Giovani

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

"Il kung fu è di tutti. Ma non è per tutti."

Buio. Il suono di una campana tibetana.
L'inizio di Uroboro si perde nel tempo di tutte le grandi storie, quel momento perfetto e impeccabile del tanto e tanto tempo fa, dove i maestri e i silenzi regnavano indisturbati. Da allora, il silenzio si è incrinato in un gran vociare di parole e di clacson, e nel tempio è arrivato l'allievo, rompendo vasi e tranquillità.

Uroboro è uno spettacolo che corre tra la poesia e la clownerie, tra colpi di pancia e colpi di testa, che abbraccia risate e commozione.
È la nostra difficoltà nell'accettare l'insegnamento, il maestro e la sua serenità; la frenesia nel continuare a correre inseguendo una verità che abbiamo davanti piuttosto che allungare semplicemente la mano. Ma è anche la nostra testardaggine e il nostro coraggio, il prezioso momento in cui riusciamo finalmente a fermarci e guardare lontano, scoprendo di essere capaci di accogliere, ma anche di lasciar andare quando sentiamo arrivato il momento.
Uroboro è il simbolo dell'infinito, il saggio serpente che si morde la coda.

È lo stesso silenzio di quando avevamo iniziato, la stessa campana, a ricordarci che le storie non finiscono dove finisce la pagina.


Una produzione Anomalia Teatro

Di e con Simona Ceccobelli e Sebastian O'Hea Suarez

Link al trailer: https://vimeo.com/237321394