We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Tuesday
17
APR

Mostra pittorica "Identità differenti" (30 marzo - 2 maggio)

09:30
19:00
Parco e Museo "Genna Maria"
Event organized by Parco e Museo "Genna Maria"

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Venerdì 30 marzo, apre al pubblico, presso la Sala Mostre Temporanee del Museo Genna Maria di Villanovaforru la mostra IDENTITA’ DIFFERENTI di Efisio e Tommaso Cadoni, curata da Paolo Sirena.

“Trovare le tracce di sé nell’altro, trovarle da figlio nel proprio padre e viceversa riconoscerle nel proprio figlio, seppur celate e talvolta parzialmente negate, questo è il senso della mostra Identità Differenti, che ritrova nella naïveté pittorica del Padre Efisio le origini del percorso metafisico e incisorio di Tommaso, due espressioni così diverse nel linguaggio e nello stile, ma simili per la forza della natura espressiva.
Sullo sfondo di un confronto generazionale, guardarsi attorno per riuscire a guardarsi dentro è il presupposto fondamentale perché avvenga l’incontro tra due uomini che, ritrovandosi nella maturità, si rispecchiano l’un l’altro per scoprire la propria identità differente nella similarità degli occhi e dello sguardo, nella conformità dei gesti e dei comportamenti, nell’attitudine all’arte.

Padre e figlio si misurano nel terreno comune dell’arte 15 volte + 15, in un gioco in cui non vince nessuno se non noi che abbiamo la possibilità di indagare, attraverso le loro opere, la natura dell’apporto personale. Il rapporto che si instaura tra Efisio e Tommaso non avviene in senso unidirezionale, procedente dall’alto verso il basso, ma è l’effetto di un processo osmotico che cambia inevitabilmente entrambi, man mano che il figlio impara dal modello e lo supera per diventare uomo e artista.”

EFISIO CADONI. Breve biografia.
Efisio Cadoni nasce a Villacidro il 13 luglio del 1943. Ha lasciato la facoltà di Giurisprudenza, dopo aver superato tredici esami, e ha viaggiato a lungo in Europa. È sposato. Ha Cinque figli. Ha fatto vari lavori: l’insegnante di Lettere per tre anni e mezzo, il rappresentante, l’assicuratore, il tessitore, il segretario, l’impiegato statale. Ha collaborato con diversi giornali fin dagli anni Sessanta. Da sempre scrive, dipinge e scolpisce. Sue opere di pittura e di scultura si trovano in diversi paesi, musei, collezioni pubbliche e private.

TOMMASO CADONI. Breve biografia.
Nasce a Cagliari nel 1977. Laurea all’Accademia d’Arte di Sassari e all’Accademia Albertina di Torino; frequenta per due anni consecutivi, come studente selezionato, il Laboratorio per l’Affresco di Maglione (Torino), sotto la guida degli esperti affreschisti Iàcopo e Silvano Gilardi e Fabio Pìscopo. Prosegue la sua formazione pittorica e grafica negli anni successivi ed espone le sue opere in diversi centri dell’isola e all’estero. È artista figurativo di grandi scene, dai colori sfolgoranti e splendenti. Attualmente è docente di disegno