We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Friday
06
APR

Aspettando il Nobel: incontro sui robot del futuro

17:30
19:30

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Venerdì 6 aprile 2018 – ore 17.30
Centro della Scienza POST – Via del Melo 34

Nell’ambito del progetto “Guardare lontano: sulle spalle dei Nobel”, realizzato grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, il 4 maggio 2018 varrà a Perugia Jean-Pierre Sauvage, vincitore, assieme a Fraser Stoddart e Bernard Feringa, del premio Nobel per la chimica 2016 per la progettazione e la sintesi di macchine molecolari. In vista dell’evento del 4 maggio, e nell’ambito del progetto stesso, il Post propone degli incontri “preparatori” per approfondire le tematiche connesse.

Il primo appuntamento è per venerdì 6 aprile con Barbara Mazzolai, ricercatrice all’Istituto Italiano di Tecnologia, com l’incontro:

“I robot del futuro:
sono soffici e bio-ispirati”

La Natura rappresenta un’eccellente fonte di ispirazione per la progettazione e lo sviluppo di nuove tecnologie al servizio dell’uomo. L’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) ha sviluppato il primo robot al mondo ispirato alle piante, il plantoide, che imita le capacità di movimento e sensoriali delle radici. Il Plantoide nasce dalla necessità di creare nuovi sistemi autonomi e semplici da utilizzare con l’obiettivo di riconoscere gli inquinanti nel suolo e le alterazioni chimico-fisiche indotte dall’attività antropica, e intervenire per ripristinare lo stato di salute dell’ambiente. Altri campi applicativi prevedono l’esplorazione spaziale, le attività di salvataggio e, come scenari a lungo termine, lo sviluppo di endoscopi flessibili e sensorizzati per applicazioni nel settore medico.

Incontro gratuito, ingresso libero.
Info: 0755736501