We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
24
MAR

VEA at Rock Buddha Pub (Full band show)

22:00
00:00
Rock Buddha - Pub
Event organized by Rock Buddha - Pub

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

“Posto fisso” è l’ep d’esordio della torinese Vea che, dopo una ghost release, è uscito ufficialmente il 9 febbraio 2018. Tra intrecci sonori e vocali più ricercati ed aperture pop, la cantautrice accompagnata dal suo inseparabile ukulele racconta in sei brani la personale ricerca di un “posto fisso”, inteso per una volta non come un contratto a tempo indeterminato ma come un luogo ideale in cui potersi sentire appagati e felici.

Non è una storia nuova quella di una persona che abbandona la sua vita per iniziarne un’altra, alimentata dai sogni. Ma non è neppure una storia così scontata. Ci vuole coraggio, tenacia, determinazione. Ma il risultato è senza dubbio energia pulita, come quella racchiusa nell’ep d’esordio di Vea “Posto Fisso”, in uscita il 9 febbraio 2018. Il lavoro d’esordio della cantautrice torinese racconta attraverso sei brani la vita che Vea ha lasciato, e quella che sta ricostruendo come musicista. Un viaggio tra la rabbia e la consapevolezza di chi sceglie di cambiare il proprio tragitto per una necessità che scorre nelle vene, un insieme di riflessioni sulla condizione emotiva e sociale che fanno da sfondo a questa continua ed ansiosa ricerca di un luogo in cui potersi sentire compresi e riconosciuti.

“Tutti quanti dovrebbero avere il loro “posto fisso” – racconta Vea – “Non parlo di un'occupazione stabile, ma di un
luogo ideale in cui sentirsi liberi di esprimersi. Analizziamo l'espressione “tempo indeterminato”: non vi viene l'ansia?
Non sembra la teoria irrisolta di un fisico consumato da anni di ricerca? Cinque anni fa, la mia vita stava andando in quella direzione. Lavoravo in un negozio di abbigliamento in via Roma a Torino e mi stavo formando per gestire ogni aspetto dell'attività. Il mio compito principale era fare molti scontrini e fatturare, fatturare, fatturare. Ingenuamente, non ho mai nascosto a nessuno la mia attività musicale, finché questa mia passione è stata usata per accusarmi di non essere abbastanza focalizzata sugli obiettivi di quel lavoro: “Tu devi scegliere! O fai la commessa, o fai la cantante!”. Credevo di conoscere la rabbia, ma mi scoprii ignorante. Dopo quattro mesi ho firmato le mie dimissioni. Mi sono laureata a pieni voti in canto jazz nel 2016, esattamente dieci anni dopo la mia prima laurea in psicologia, insieme a ragazzi di dieci anni più giovani di me. Ho lasciato da parte tutto ed eccomi qua, a raccontarvi com'è fatto il mio “Posto Fisso”: lo trovate racchiuso in questo ep di sei tracce”.

BIOGRAFIA
Vea scrive e canta della vita con sfacciato realismo ed ironica energia. Il suo compagno è un ukulele venato di bianco,
come lei. Inizia la sua avventura nella musica nel 2015, dopo la partecipazione ad un premio nazionale dedicato ai
cantautori indetto dalla facoltà di Musicologia di Cremona, “La città della Canzone”. Da quel momento porterà la sua
musica in tour, accompagnata dall’ukulele o in trio assieme ad Edoardo Luparello e Simone Ferrero, insieme ai quali arrangia il brano "Party". Con questa canzone vince la quinta edizione del premio “Yes We Sing” e si aggiudica il primo posto nella terza edizione del Festival Sanrito. Decide quindi di realizzare il suo primo ep e lancia una campagna Musicraiser che avrà un ottimo riscontro di pubblico, tanto che la band si allarga accogliendo Biagio Concu al basso.

Dopo il successo del release Party del 28 Febbraio al Blah Blah di Torino, l'ep POSTO FISSO è in tour, riscontrando un ottimo successo tra pubblico, radio e recensioni. Un live show ricco di sfumature e pieno di energia, assolutamente da non perdere!