We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Friday
06
APR

Art. 32: Il diritto alla salute, con Amedeo Bianco

21:00
23:00
ANPI Casale Monferrato
Event organized by ANPI Casale Monferrato

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Nell’ambito delle manifestazioni organizzate dalla Sezione Casalese dell’ANPI per celebrare i 70 anni dall’entrata in vigore della nostra Costituzione Repubblicana, venerdì 6 aprile, nella prestigiosa sala delle Lunette, nel contesto del chiostro dell’ex Convento di Santa Croce e del Museo Civico, si terrà un incontro sul diritto alla Salute sancito dall’articolo 32: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.”

Relatore sarà il Dott. Amedeo Bianco, profondo conoscitore del nostro Sistema Sanitario Nazionale e, per due mandati, Presidente Nazionale dell’Ordine dei Medici. Ringraziamo fin d’ora il Dott. Bianco, per la grande generosità con cui ha accettato il nostro invito, rendendosi disponibile non solo all’incontro serale per la popolazione, ma anche a incontrare in mattinata gli studenti dell’indirizzo sociale del Liceo Lanza.
Gli incontri saranno l’occasione propizia per ragionare sul grande valore dell’articolo 32, che sancisce un principio che ai più appare scontato, ma non lo è in molti Paesi del mondo, anche con economia avanzata. Anche nella nostra Italia deve essere strenuamente difeso dal rischio, sempre più incombente, di smantellamento del Servizio Sanitario Nazionale. Un incontro cui certamente non mancherà la massiccia presenza dei medici, attori principali della Sanità, e dei diversi professionisti che in essa prestano la loro opera.

AMEDEO BIANCO
Nato a Napoli, vive a Torino. Laureato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Torino nel 1973.
Ha conseguito il diploma di Specialista in Malattie dell'Apparato Digerente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Firenze e il diploma di Specialista in Oncologia Clinica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Torino.
Dal 1976 medico internista presso l'Ospedale Mauriziano Umberto I di Torino. Dal 2000 Presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Torino e riconfermato per il triennio 2003/2005 e 2006/2008.
Dal marzo 2000 componente del Comitato Centrale della FNOMCeO. Dal marzo 2006 Presidente della FNOMCeO (Federazione Nazionale dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri).
Alle elezioni politiche del 2013 viene eletto al Senato della Repubblica.
In Senato è stato membro della XII Commissione Igiene e Sanità.