We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Tuesday
10
APR

Primavera DOC - Rassegna di Documentari allo Snaporaz

19:15
23:00

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

PRIMAVERA DOC
Rassegna di Documentari allo Snaporaz

martedì 10 aprile ore 19:15 e 21:15 DANCER
mercoledì 11 aprile ore 19:15 e 21:15 CON I PIEDI PER TERRA
giovedì 12 aprile ore 21:15 Food ReLOVution

martedì 17 aprile ore 19:15 e 21:15 HITLER CONTRO PICASSO E GLI ALTRI
mercoledì 18 aprile ore 19:15 e 21:15 VISAGES VILLAGES
giovedì 19 aprile ore 21 MA L'AMORE C’ENTRA ?
venerdì 20 aprile ore 20 SENSIBILE

giovedì 26 aprile ore 21 SEQUESTRO MORO, SENTENZA DI MORTE. IL Più GRANDE INTRIGO INTERNAZIONALE DELLA STORIA ITALIANA

giovedì 3 maggio FUGH INT I SCAPÀIN + MAURO MINGARDI. UN WESTERN SENZA CAVALLI



martedì 10 aprile ore 19:15 e 21:15
(ingresso 7/5€)
DANCER di Steven Cantor. Gran Bretagna, Russia, Ucraina, USA, 2016 durata 85 min.
Il film documentario Dancer, realizzato da Steve Cantor, immortala la vita e il bad boy della danza Sergei Polunin, definito dal New York Times "il ballerino più dotato della sua generazione".

mercoledì 11 aprile ore 21 introduzione con ospiti. Ore 21:30 proiezione film
(ingresso 7/5€)
CON I PIEDI PER TERRA - Un Viaggio tra Terra e Cielo, di Andrea Pierdicca e Nicolò Vivarelli. Italia, 2016 durata 86 min.
Nelle campagne italiane esistono persone che hanno scelto di radicarsi sul territorio per coltivarlo in maniera autonoma, efficiente, rispettosa dell’ambiente. Sembra una favola sbarazzarsi dei metodi agroindustriali eppure oggi in Italia c’è chi vive questa favola tutti i giorni. Chi sono? Come fanno reddito? Quali tecniche adottano? E perché il loro lavoro è necessario?
Presentato al Festival di CinemAmbiente di Torino e vincitore della menzione speciale di Legambiente,
La proiezione verrà introdotta da rappresentanti di WWOOF Italia, Officine Naturae, Italia Nostra Rimini e Green Apes

giovedì 12 aprile ore 21:15
(ingresso 5/4€)
FOOD RELOVUTION Tutto ciò che mangi ha una conseguenza, di Thomas Torelli. Italia, 2016 durata 83 min.
Food ReLOVution è un coinvolgente e rivelatore documentario che esamina le conseguenze della cultura della carne in vista della crescente preoccupazione per gli impatti sulla salute, sulla fame nel mondo, sul benessere degli animali e sull’ambiente.

martedì 17 aprile ore 19:15 e 21:15
HITLER CONTRO PICASSO E GLI ALTRI di Claudio Poli. Italia, 2018 durata 94 min.
(ingresso 10€ ridotto 8€)
In due modi il nazismo mise le mani sull’arte: tentando di distruggere ogni traccia delle opere classificate come ‘degenerate’ e attuando in tutta Europa un sistematico saccheggio di arte antica e moderna. In anteprima mondiale il documentario che ci guida per la prima volta alla scoperta del Dossier Gurlitt, di rari materiali d’archivio, dei tesori segreti del Führer e di Goering.

mercoledì 18 aprile ore 19:15 e 21:15
(ingresso 7/5€)
VISAGES VILLAGES / FACES PLACES di di Agnès Varda e JR. Francia, 2017 durata 93 min.
Dopo l’acclamata première del film a Cannes 2017 è arrivato l’Oscar alla carriera per la Varda e infine la nomination all’Oscar, in un irresistibile crescendo di consensi, sia di pubblico che di critica (da Variety al Guardian, da IndieWire al “nostro” Paolo Mereghetti, per citarne solo alcuni). E crediamo che il film potrà conquistare anche gli spettatori italiani, quelli dell’essai come quelli interessati all’arte, senza tralasciare il pubblico più “mainstream”.

giovedì 19 aprile ore 21 introduzione con ospiti. Ore 21:30 proiezione film
(ingresso 3€ - DocInTour)
MA L'AMORE C’ENTRA ? di Elisabetta Lodoli. Italia, 2018 durata 52 min.
Paolo, Luca, Giorgio hanno avuto comportamenti violenti contro la moglie o la compagna, ma della propria violenza si sono spaventati anche perché le donne che l'hanno subita si aspettano da loro un cambiamento. Non sono arrivati a una violenza sanguinosa, di quella di cui si parla in tv, ma le ferite sono state comunque gravi.
Dopo la proiezione ci sarà un dibattito a cura della Associazione Rompi Il Silenzio di Rimini.

venerdì 20 aprile ore 20
(ingresso 3€ - DocInTour)
SENSIBILE di Alessandro Quadretti. Italia, 2018 durata 84 min.
Gli acronomi inglesi MCS e EHS indicano due controverse patologie: la Sensibilità chimica multipla e la Elettrosensibilità. Tali condizioni, a volte presenti nello stesso soggetto, comportano l’impossibilità di tollerare esposizioni a sostanze chimiche, nel primo caso, o a campi elettromagnetici, nel secondo, anche in quantità minime; è importante sottolineare che nel 75% dei casi queste persone sono donne. Poche sono ancora le nazioni che hanno intrapreso un percorso di ricerca indipendente e d’identificazione della malattia.

giovedì 26 aprile ore 21 introduzione del regista. Ore 21:30 proiezione film
(ingresso libero. Evento promosso dal Comune di Cattolica)
SEQUESTRO MORO, SENTENZA DI MORTE. IL Più GRANDE INTRIGO INTERNAZIONALE DELLA STORIA ITALIANA di Franco Fracassi. Italia, 2011 durata 54 min.
Italia, 1976. Le Brigate Rosse danno il via alla stagione detta degli Anni di Piombo. La Democrazia Cristiana vince le elezioni politiche ma il Partito Comunista conquista il 34% dei voti. Il Presidente della DC Aldo Moro propone l’alleanza con il Pci di Enrico Berlinguer, una proposta scomoda a troppi.

giovedì 3 maggio ore 21
(ingresso 3€ - DocInTour)
FUGH INT I SCAPÀIN di Marco Landini e Gianluca Marcon. Italia, 2017 durata 29 min.
Una mattina, alla fine degli anni sessanta Antonietta si presenta al Bagno Corrado, infila cento lire nel juke-box scegliendo una mazurca, un valzer e una polka… Dal 1969 tutte le mattine d’estate, dalle 06, 30 alle 08,00, il bagno Corrado si trasforma in una balera.

a seguire
MAURO MINGARDI UN WESTER SENZA CAVALLO di Davide Rizzo e Marzia Toscano. Italia, 2018 durata 78 min.
I cinquant'anni di carriera del filmmaker Mauro Mingardi, raccontati attraverso i suoi film e le testimonianze dei suoi più stretti collaboratori e amici. Così, tra bizzarri personaggi e curiosi cowboy, il filo della memoria ripercorrerà la vita di un artigiano che sognava il cinema.