We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
07
APR

Settimana del carciofo di Cerda - Anteprima della sagra

12:00
22:00
Sanlorenzo Mercato
Event organized by Sanlorenzo Mercato

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Due giorni alla scoperta del carciofo spinoso palermitano, in particolare quello di Cerda, una delle colture più caratteristiche e tradizionali dell’Isola, storicamente legato alla piana tra Termini Imerese e Buonfornello.

Per l’occasione, in collaborazione con il comune di Cerda, al Mercato arriva un carico speciale di carciofi direttamente dalla patria siciliana dell'ortaggio. Nasce così un menù speciale che coinvolge tutte le botteghe del mercato. Ciascuna di loro renderà omaggio al carciofo di Cerda con pietanze speciali disponibili a partire dal weekend e per l'intera settimana, fino al 13 aprile.

Domenica alle 12 appuntamento speciale con la degustazione gratuita di una pietanza del territorio realizzata da una cuoca d'eccezione direttamente da Cerda, Eleonora Alaimo Da Ele e Figli snc di Alaimo Eleonora. Lo showcooking sarà anche l'occasione di una tavola rotonda con il sindaco di Cerda Giuseppe Ognibene e il curatore del museo Targa Florio Antonino Catanzaro, oltre ad alcuni esperti direttamente dal paese, con uno speciale omaggio alle macchine gloriose della celebre gara sportiva di Cerda, reso dal pilota Salvatore Riolo, unico siciliano tre volte vincitore della Targa Florio. Per l’occasione, domenica sarà esposta al Mercato la Peugeot 208 R5, due volte vincitrice della storica competizione.

Sabato e domenica tutte le botteghe propongono pietanze speciali che celebrano l’ortaggio: dal carciofo in pastella della Friggitoria al panino con speck, primo sale e carciofi della Salumeria, passando per gli spiedini e la salsiccia ai carciofi della Carnezzeria, il tortino scarola, carciofi, alici e pangrattato e la caponata di carciofi e pesce spada della Pescheria. E ancora, le busiate di Tumminia su crema di piselli, gambero e carciofo croccante del Pastificio e la pizza con carciofi del Forno. Spazio poi all’Ortofrutta con proposte variegate che vanno dai carciofi a sfincione al risotto con carciofi, al carciofo alla contadina fino alla tradizionale frittella, oltre a una grigliata di carciofi alla brace e una postazione per la speciale salsiccia al carciofo e gli involtini ai carciofi.

A fare da cornice alla manifestazione sarà la videoproiezione di filmati delle storiche corse automobilistiche della Targa Vincenzo Florio, che primeggia negli annali per essere la gara sportiva attiva nel suo settore più antica di sempre.

Un prodotto goloso, ma dalle tante proprietà benefiche per l’organismo. Ancora oggi questo ortaggio viene coltivato e raccolto secondo la tradizione, a mano, avvalendosi della manodopera locale, consentendo di mantenere viva la micro-economia del territorio e il naturale ciclo di sostenibilità economica ed ecologica.