We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Wednesday
18
APR

Incontro con Dario Voltolini

18:00
21:00
Biblion s.c.
Event organized by Biblion s.c.

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Con richiesta di diffusione

Il Comune di Vercelli, L’Università del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro, il Sistema Bibliotecario della Piana del Vercellese e Biblion s.c. sono lieti di presentare il nuovo incontro all’interno della rassegna “Vercelli che legge incontra chi scrive”. La Rassegna di dialogo e critica con gli autori pensata e condotta dal Professor Giovanni Tesio, e vede la partecipazione degli assessori Daniela Mortara e Andrea Raineri.
Il nuovo ed attesissimo incontro vedrà come ospite il noto scrittore Dario Voltolini.

• Mercoledì 18 Aprile, Ore 18.00, Vercelli, Biblioteca Civica, via Galileo Ferraris n.95


Pacific Palisades, Dario Voltolini, Einaudi Editore


L'idea è tanto semplice quanto forte: esiste uno scambio di amore e di dolore tra noi e il mondo, tra noi e gli altri, e questo scambio avviene attraverso il muro che ognuno di noi è. Un baluardo che è anche una valvola, un filtro: una palizzata pacifica. Dario Voltolini – una delle penne più originali e fieramente isolate della letteratura italiana – ha scelto la forma del racconto in versi per compiere insieme a chi legge un viaggio intimo e universale nel tempo e tra le parole. «Con l'onda arriva tutto e ciò che la muove o è un trauma o è un amore (vai a distinguere tra le tante cose)». Convocando sulla pagina le persone a lui più care e le loro storie, Voltolini ha immaginato un dialogo tra i vivi e coloro che non lo sono più, facendo emergere una prospettiva nuova: ognuno di noi custodisce dentro di sé, insieme al proprio passato, anche – forse soprattutto – quello di chi ci ha preceduto.

Il Professor Giovanni Tesio dialogherà con lo scrittore Dario Voltolini.



Dario Voltolini (Torino, 1959) è autore di numerose raccolte di racconti, romanzi, volumi illustrati, radiodrammi, testi di canzoni e libretti per il teatro. Fra i suoi libri ricordiamo: Una intuizione metropolitana (Bollati Boringhieri 1990), Rincorse (Einaudi 1994), Forme d'onda (Feltrinelli 1996), 10 (Feltrinelli 2000), Primaverile (Feltrinelli 2001), Le scimmie sono inavvertitamente uscite dalla gabbia (Fandango 2006), Foravía (Feltrinelli 2010), Da costa a costa (con Lorenzo Bracco, BookSprintEdizioni 2012), Oltre le Colonne d'Ercole (con Lorenzo Bracco, BookSprintEdizioni 2014), Autunnale (BookSprintEdizioni 2015). Nell'ambito musicale ricordiamo i libretti Mosorrofa o dell'ottimismo (1993) e Tempi burrascosi (2008, interpretato da Elio), entrambi musicati da Nicola Campogrande, e la canzone del gruppo L'Orage Queste ferite sono verdi (2013, vincitrice della xxiii edizione di Musicultura). Per Einaudi ha pubblicato anche il racconto in versi Pacific Palisades (2017).

Giovanni Tesio è scrittore, filologo, critico letterario e storico della lingua italiana. Laureato in materie letterarie presso facoltà di Magistero dell’Università di Torino, ha curato note antologie e numerosi progetti editoriali. La sua ricerca, sulla scia degli studi intrapresi da Carlo Dionisotti, si è focalizzata fin dall'inizio sulla geografia e la storia della letteratura italiana. Dopo aver insegnato presso l’Università di Bergamo (Facoltà di lingue) è professore presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università “Amedeo Avogadro” di Vercelli. Ha collaborato e collabora con diverse riviste scientifiche, ha partecipato a numerosi convegni nazionali e internazionali e collabora come critico letterario a Tuttolibri e La Stampa. Cura dal 2017 la rassegna “Vercelli che legge incontra chi scrive”.









Luca Valenza
Biblion s.c. Ufficio Stampa
Biblion beni culturali e ambientali S.C Corso Francia n.15-10138 Torino Piazza Cavour, 19015 Levanto (c/o Biblioteca civica)
+393319216685
press.office@e-biblion.it