We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
14
APR

Shakalab Live + Djset Jungle Army a Nautilus Autogestito!

21:00
03:00
N/Aut - Nautilus Autogestito
Event organized by N/Aut - Nautilus Autogestito

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Siamo felici di annunciare che sabato 14 Aprile che ospiteremo un live della Shakalab Family a Nautilus Autogestito!

Open: h.21
Ingresso a sottoscrizione
A seguire dj set con JUNGLE ARMY

Shakalab è un collettivo siciliano formato dall'unione di 4 cantanti + 1 DJ, da molto tempo attivi come solisti: Jahmento, Lorrè, DJ Delta, Br1 e Marcolizzo. Dopo tanti anni di esperienze personali fatte di album e collaborazioni eccellenti, i 5 siciliani decidono di unire le forze per offrire al pubblico uno spettacolo che spazia dal Reggae Roots a sonorità più moderne fino ad arrivare all'Hip Hop.
Gli Shakalab sono stati protagonisti di centinaia di live in giro per l'Italia, sempre seguiti da un gran numero di sostenitori. Durante il loro tour italiano hanno suonato sullo stesso palco con star internazionali come Shaggy, Ky-Mani Marley, Barrington Levy e collaborato all'interno dei due album all'attivo con i maggiori esponenti della musica reggae in Italia: Bunna (Africa Unite), Adriano Bono (Radici nel Cemento), Sud Sound System, Mama Marjas, Lion D, e molti altri.

/// NAUTILUS AUTOGESTITO ///

Nautilus è taglio sulla tela, interruzione del discorso. Nel monologo del potere si moltiplicano i singulti, le pause, gli enjambement. In lotta per il messaggio, nella città-scontro, nuovi strappi sul profilo urbano. Irriducibili alla sintesi, garanzia dell’entropia.

Nautilus è bug, errore nel sistema conservativo, corpo virale in diffusione. Non si metabolizza.

Nautilus è hub, collettore di esperienze, casa per insubordinabili. Macchina collettiva equipaggiata per tutti gli spazi, i tempi e tutti i terreni. Corpo ospitale in correnti ostili, mobile in ambiente mobile.

Nautilus è navicella meticcia in movimento. Nautilus oscilla, si ibrida, sfrutta i venti, accelera e colpisce.
Nautilus è un progetto contro la città vetrina, impatto di realtà nell’eden dei saperi neutri, parzialità belligerante nell’arena universitaria.

Nautilus è un vettore di conflitto sociale e autonomia.