We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Friday
23
MAR

Groppi d'amore nella scuraglia

21:00
23:00
Speakeasy Teatro OFF
Event organized by Speakeasy Teatro OFF

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

di Tiziano Scarpa
con Silvio Barbiero


A causa di un improvviso infortunio (non grave) dell'attore Fabrizio Paladin siamo a comunicarvi la sostituzione dello spettacolo "Impresa bellissima e pericolosa" con "Groppi d'amore nella scuraglia" di Tiziano Scarpa con Silvio Barbiero. Il workshop previsto per il 23 e 24 marzo a cura di Fabrizio Paladin è invece purtroppo cancellato.

Groppi d'amore nella scuraglia è uno spettacolo che noi di Speakeasy abbiamo nel cuore, che abbiamo già avuto l'onore di ospitare nei primissimi anni della nostra rassegna e che siamo felici di poter condividere nuovamente col pubblico, sia affezionato che nuovo. Non si tratta infatti solo di una sostituzione di rimedio. Era già nostro desiderio riproporre questo spettacolo con questo eccezionale interprete sul nostro palco ora che la rassegna è cresciuta e che il pubblico, sempre più, si sta ampliando. Questo evento diventa l'occasione per incontrare nuovamente uno di quegli artisti che hanno creduto al progetto Speakeasy sin dai primi passi.

"Groppi d'amore nella scuraglia" è uno spettacolo divertente, forte, poetico e di grande spessore sia per il meraviglioso testo di Scarpa che fonde sonorità linguistiche in una sorta di miscellanea di dialetti, che per il vigore, l'energia e la generosità di Silvio Barbiero che su questo testo scivola lieve, rapendo lo spettatore e portandolo lontano con l'immaginazione, traghettandolo in un mondo altro. La sua interpretazione di questo testo gli è valsa il premio come miglior attore al Fringe Festival di Roma nel 2014.

"Groppi d'amore nella scuraglia" oggi più che mai è un testo che ci parla, una fiaba dark che racconta l'improbabile storia d'amore fra il ruvido e impresentabile Scatorchio e la dolce Sirocchia, sullo sfondo di una paese sommerso dai rifiuti, governato da interessi, nel quale si muovo personaggi senza memoria, senza morale, carichi di istinto mal guidato. Sonorità antiche e riferimenti moderni si fondono in un racconto che trascende i tempi e lega con un'unica matassa il reietto e il potente. Silvio Barbiero entra ed esce dai personaggi e conduce lo spettatore verso lande desolate, in uno scenario distopico nel quale si ride del ridicolo e del poetico di tutti noi.

Sala Bastia del Castello di Torre,
Torre di Pordenone
Via Vittorio Veneto 21

Inizio spettacolo h 21.00
Dalle h 20.00 l'Associazione Speakesy offre l'aperitivo

Per info e prenotazioni
Whatsapp 3711587456 - segreteria lun, mer, ven dalle 16 alle 19
info@spkteatro.com
www.spkteatro.com