We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
28
APR

Aladino

15:30
17:00

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Tour teatrale nelle Vigne di TONI DORO

-In caso di pioggia lo spettacolo verrà rinviato a data da destinarsi-

"Aladino"
Produzione: L'Albero Magico e Accademia teatrale Lorenzo da Ponte
Adattamento: Mirko Bottega
Regia: Mirko Bottega
Interpreti: Mirko Bottega | Andrea Lorenzon | Marta Gasparini | Alessandro Mariot

Questa storia, ispirata alla celebre favola raccolta tra le mille e una notte, narra di un giovane di nome Aladino che nella città di Agrabah, nel cuore dell’arabia medio orientale, vive a stento e rubando per potersi sfamare. Nel frattempo la giovane principessa Jasmine, figlia del sultano, dopo l’ennesima offerta di matrimonio scappa da palazzo e dalla sua vita di corte fatta di etichette e imposizioni ed è proprio qui che incontra Aladino che la salva da un mercante al quale non aveva pagato una mela. I due entrano subito in sintonia, ma le guardie arrestano il giovane che verrà sfruttato dal gran visir Jafar per recuperare una lampada magica nascosta nella caverna delle meraviglie: solo Aladino, dotato di un cuore puro, è degno di entrare nella caverna. Poco prima di consegnare la lampada a Jafar, Aladino resta intrappolato nella grotta e, dopo una fortuita sfregatina alla lampada,davanti ai suoi occhi appare un genio che gli permette di esprimere tre desideri. Il giovane chiede di essere trasformato in un principe e si presenta a corte da Jasmine che però lo rifiuta perché uguale a tutti gli altri pretendenti. Aladino, viaggiando sul tappeto volante, le mostra tutte le meraviglie del mondo in cui avrebbero potuto vivere insieme e Jasmine riconosce così il ragazzo che aveva incontrato al mercato. Nel frattempo Jafar, che vuole sposare Jasmine, imprigiona il sultano, ruba la lampada ad Aladino e rinchiude Jasmine in una clessidra per darle il tempo di decidere la sua sorte. Aladino riesce a rinchiudere Jafar nella lampada e salvare Jasmin prima che muoia. Libera poi il sultano che permette ai giovani di sposarsi. In questa storia la sete di potere porta i malvagi a cadere mentre i cuori puri avranno sempre l’aiuto degli amici e della sorte, senza dover guardare alla ricchezza o allo stato sociale.
Aladino, Jasmine, il Genio e tutti gli altri personaggi condurranno il pubblico tra i filari del vigneto di Toni Doro e, tra una scena e l'altra, verrà narrata la storia di questo vigneto e la tradizione di famiglia.
Degustazione a fine tour teatrale.


PRENOTAZIONI BIGLIETTI:
Telefono: 348 5912456
Mail: silvio.pasqualetto.s@gmail.com

AZIENDA TONI DORO
Nel 1956 il capostipite dell’azienda, Antonio Doro, arrivò in queste terre tra le più suggestive del comune di Vittorio Veneto. L’azienda si sviluppa in un area collinare che si colloca perfettamente nel contesto della DOCG Conegliano Valdobbiadene. I nostri vigneti sono adagiati su pendii assolati ed insieme al particolare terreno si crea qui una micro zona che la rende unica e pregiata all’interno della denominazione.
La nostra tradizione di viticoltori, che parte dalla fine dell’ottocento, è stata tramandata di padre in figlio fino ad arrivare a Silvano e Massimo Doro che hanno intitolato al nonno Toni la propria azienda. Questo è il segno di un legame forte con la nostra terra, che non abbiamo ricevuto in eredità dai nostri avi ma l’abbiamo avuta in prestito dai nostri figli. Una filosofia che ci spinge ad un approccio sempre più ecocompatibile nel pieno rispetto del territorio che ci ospita. Rispetto che rivolgiamo anche alle nostre viti facendo molte operazioni a mano. Prime fra tutte la vendemmia che ci permette di completare il nostro percorso di qualità.
Tutto questo lavoro si traduce in un vino sincero, di una moderata corposità e con un esclusivo profumo fruttato e floreale. Un vino dai toni non troppi alti, per essere servito sia come aperitivo che a tavola. Un’ emozione che ricorda la nostra terra.
La nostra è una passione che si tramuta prima in lavoro e poi in Prosecco Superiore!

Venue

Toni Doro