We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
07
APR

Treviso 7 Aprile 1944

17:30
19:00

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Il 7 aprile 1944 è una data significativa ed indelebile per la città di Treviso. Nessuno tra quanti sono vissuti in quell'epoca ha dimenticato quel Venerdì Santo e i giorni a seguire dove la morte e la distruzione avevano coperto tutta la città. Lo spirito laborioso dei trevigiani e di personaggi appassionati quali Mario Botter, hanno fin da subito cominciato l'opera di ricostruzione per riportare il più possibile l'aspetto e l'armonia originari. Purtroppo non per tutti i palazzi questo è stato possibile; il simbolo rimane comunque Palazzo dei Trecento completamente ricostruito lasciando solo la cicatrice a memoria del triste evento.

La visita guidata toccherà i luoghi più significativi e andrà ad ammirare quanto non è stato fortunatamente demolito dal bombardamento. In alcuni casi, il bombardamento ha persino portato alla luce affreschi e decorazioni che, nel tempo, erano stati coperti e nascosti.

Per quanti lo desiderassero, nella stessa data, a partire dalle ore 16,30, è organizzata una Visita Guidata
alla Mostra "GLI OCCHIALI AL POTERE" presso il Museo Diocesano dove ci sono pezzi di collezionisti
privati che vengono da tutte le parti del mondo; oltre ad ammirarli per la loro bellezza, permetteranno
di scoprire l'evoluzione dello stile e dei materiali dell'occhiale nel corso dei secoli

Quota di partecipazione
€ 10,00 p.p. comprensivi di audioriceventi
Supplemento di € 9,00 per quanti volessero aggiungere anche la visita della Mostra degli Occhiali
(incluso l'ingresso e gli auricolari)
Prenotazioni entro Giovedi 5 Aprile 2018 ore 12,00. Dopo tale data verificare disponibilità.

Iscrizioni presso edicola dei giornali interna alla stazione ferroviaria di Treviso (dal lunedi al venerdi 7.00/18.30, sabato 7.00/17.00, domenica chiuso) o tramite bonifico.
PER MAGGIORI INFO : eventi@guideveneto.it
Oppure visita il nostro sito : www.guideveneto.com