We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Wednesday
18
APR

Banksy does UNISA ///

10:30
13:30
Link Filosofia - UNISA
Event organized by Link Filosofia - UNISA

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

Nell'ambito del progetto culturale Open Borders vol. II, dedicheremo una giornata all'abbattimento di barriere in processo di liberazione nella produzione di sottoculture indipendenti cosiddette "underground".

Il 18 aprile proietteremo il docufilm "Banksy does New York" per la regia di Chris Moukarbel (2015). Prodotto da HBO, racconta l'esperimento sociale messo in atto dall'artista inglese dall'identità sconosciuta a New York nel 2013.

L'esperimento verteva sulla realizzazione di opere e istallazioni di critica sociale, distribuite in luoghi segreti della città e innescando una frenetica caccia al tesoro postando foto e indizi relativi alle stesse su Twitter e Instagram. Così facendo, Banksy mise alla prova - oltre che l'opinione pubblica - il sistema securitario istituzionale e l'apparato restrittivo che sistematicamente reprime le manifestazioni artistiche che si riproducono in forma illegale nei quartieri e negli agglomerati urbani. Ma qual è il confine tra legalità e libera espressione artistica?

A partire da questi spunti proveremo a far scaturire una discussione sulla tematica con:

- Gridas Grupporisvegliodalsonno, Associazione culturale impegnata nella promozione sociale, culturale e artistica di Scampia;
- Tonico Settanta, tra i maggiori esponenti della scena underground salernitana;
- Fondazione Alfonso Gatto, operativa nella riqualificazione del rione "Fornelle" a Salerno;

Modera Gennaro Avallone docente e ricercatore presso l'Università degli Studi di Salerno

L'appuntamento è per mercoledì 18 aprile in Aula Verde (Giurisprudenza), a partire dalle 10:30!

Banksy does Unisa.