We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Saturday
21
APR

Ad Gallinas Albas. La Villa di Livia a Prima Porta

15:00
18:00

Get Directions

Category
#var:page_name# cover

A Livia Drusilla…un’aquila lasciò cadere dall’alto in grembo…una gallina di straordinario candore che teneva nel becco un ramo di alloro con le sue bacche. Gli aruspici ingiunsero di allevare il volatile e la sua prole, di piantare il ramo e custodirlo religiosamente. Questo fu fatto nella villa dei Cesari che domina il fiume Tevere presso il IX miglio della via Flaminia che perciò è chiamata Alle Galline Bianche, e ne nacque prodigios<mente un boschetto. Plinio NH XV,136-137
Posta in una straordinaria posizione dominante sulla Valle del Tevere, l’area archeologica della villa di Livia Drusilla, moglie dell’Imperatore Augusto (da cui provengono la famosa statua dell’Augusto di Prima Porta e lo straordinario affresco a giardino oggi al Museo Nazionale Romano che vi abbiamo proposto in una visita a tema), conserva le imponenti strutture del complesso, le stanze e i corridoi pavimentati a mosaico e decorati con affreschi di notevolissimo interesse.
Ricostruiremo le vicende della “Proprietà Veientana” della moglie del primo imperatore, da quando essa non era ancora nelle sue disponibilità, ai passaggi di proprietà, alle ultime frequentazioni in età tardo-antica.
La visita dell’Antiquarium, in cui sono esposti vari materiali provenienti dagli scavi anche recenti della villa, ci permetterà di gettare uno sguardo vivo sulla vita quotidiana di chi la abitava.