We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Il ruggito della velocità

Il ruggito della velocità

corso Calatafimi, 217, Palermo, 90100, Italy

Get Directions

Add phone number

Categories
Now CLOSED
Work hours
MO closed SA 09:00 – 19:00
TU 09:00 – 19:00 SU 09:00 – 13:30
WE 09:00 – 19:00
TH 09:00 – 19:00
FR 09:00 – 19:00
About Il Mito della Targa Florio Motociclistica. Mostra dedicata al mito di piloti e velocità e alla gara nel celebre circuito delle Madonie. Moto e Arte
Il ruggito della velocità cover
Description Ottantasette anni dopo l'ultima edizione, il prossimo novembre, il celebre circuito delle Madonie tornerà ad ospitare la Targa Florio motociclistica che, come la più famosa competizione automobilistica, venne ideata da Vincenzo Florio negli anni '20 del secolo scorso.
La storica manifestazione sportiva rese in quegli anni la Sicilia un punto di riferimento dello sport internazionale, riscuotendo un rapido successo ed un'ampia eco internazionale anche per la presenza di grandi piloti delle più note case motociclistiche del tempo.
La manifestazione si svolgerà nelle giornate 4 e 5 novembre 2017 utilizzando la mitica struttura di Floriopoli con le sue storiche tribune.
Con l'occasione, l'Assessorato regionale dei Beni Culturali, realizzerà all'Albergo dei Poveri a Palermo una mostra dedicata al mito del pilota e dei motori, alla storia delle moto e del contesto socio-culturale in cui si inseriscono con particolare riferimento allo slancio positivista dominante la cultura italiana ed europea agli inizi del Novecento legata al progresso tecnologico e al culto della velocità.
Protagoniste della mostra, oltre alle motociclette d'epoca, saranno anche le arti figurative di quel periodo: dipinti e sculture di età futurista e postfuturista inerenti il mito della velocità.
Già un anno fa il Dipartimento regionale dei Beni Culturali ha reso omaggio a Vincenzo Florio e alla Targa Florio, con la riproduzione anastatica della rivista Rapiditas che, attraverso suggestivi reportage fotografici, raccontava l'epopea della competizione svelando al grande pubblico la particolarità del circuito siciliano e i paesaggi di una Sicilia ancora sconosciuta.
Anche in questa occasione il Dipartimento proporrà la sua ristampa anastatica di un numero di Rapiditas edito negli anni della Targa motociclistica.

Similar places nearby