We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Kyōkan Dōjō

Kyōkan Dōjō

Via Diaz - Trav. Gugliemi 14/18, Salerno, 84122, Italy

Get Directions

393282659122

Categories
Now CLOSED
Work hours
MO closed SA 16:30 – 17:30
TU 20:30 – 21:30 SU closed
WE closed
TH 21:00 – 22:00
FR closed
About Il dōjō dell' "Empatia" è un "Luogo della Via" dove, divertendosi, si apprende l'affascinante arte marziale giapponese dell'Aikidō.
Kyōkan Dōjō cover
Description La parola dōjō significa " Luogo della Via".
In origine, i dōjō erano annessi ai templi o appartenevano a gruppi religiosi. Erano luoghi in cui i monaci e i seguaci di altri ordini religiosi venivano addestrati nella disciplina e nella pratica delle varie fedi. Successivamente, il nome dōjō venne attribuito anche a luoghi in cui si studiavano discipline non religiose quali scherma, calligrafia, danza ed altre attività che richiedevano una rigida disciplina. Data la naturale inclinazione dei giapponesi all'ordine e al rispetto delle regole, non sorprende il fatto che essi abbiano adottato il modello della disciplina monastica come matrice per le scuole destinate alle arti secolari. Inoltre, l'antica religione Shintō, in gran parte responsabile della formazione dell'atteggiamento mentale dei giapponesi nei confronti della religione, non concepiva l'esistenza di un Dio che impone dall'esterno il suo volere alla natura e all'uomo, ma vedeva tutte le cose della natura come contenenti una scintilla del divino. La separazione fra scopi religiosi e secolari non fu quindi mai nettamente definita in Giappone come avvenne invece in occidente. Né la religione in Giappone ebbe confini ideali rigidi.

Il concetto di Do, o stile di vita al quale dedicare tutto se stesso, si estese a qualsiasi importante vocazione perseguita con dedizione. Altro notevole contributo del moderno dōjō di arti marziali è venuto dall'etica delle società guerriere. Queste ultime, sono più o meno uguali in qualsiasi parte del mondo come conseguenze delle qualità che la guerra richiede ad un soldato. Per ottenere da chiunque la capacità di sostenere le enormi tensioni del combattimento, si rende necessaria una disciplina di ferro. Appare dunque superfluo aggiungere come in ogni dōjō fossero prescritte cortesia e rigide regole di comportamento, indipendentemente dal tipo di disciplina che vi si insegnasse. Qualsiasi società chiusa diventa insopportabile senza reciproca cortesia e considerazione fra i suoi m
Founded 09/01/2014
  • Via Diaz - Trav. Gugliemi 14/18, Salerno, 84122, Italy
  • Get Directions

Similar places nearby