We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Ottica Grandangolo

Ottica Grandangolo

VIA GENOVA 81/F, Turin, 10126, Italy

Get Directions

3896233022

Add link to website

Categories
Now CLOSED
Work hours
MO 15:30 – 19:00 SA 09:30 – 12:30
TU 09:30 – 12:30 SU closed
WE 09:30 – 12:30
TH 09:30 – 12:30
FR 09:30 – 12:30
Ottica Grandangolo cover
Description Gli occhiali da vista sono un oggetto personale di uso comune composti da una montatura e da due lenti atte a correggere imperfezioni della vista dovute a vizi refrattivi o a insufficienze nella funzionalità oculare.
Se dotati di lente abbrunata (più comunemente detta "filtro"), vengono chiamati occhiali da sole.
Quelli in commercio in Italia devono riportare obbligatoriamente il marchio CE seguito dall'indicazione del grado di schermatura dai raggi ultravioletti (che va da zero a quattro, a volte indicata con degli asterischi) o almeno dalle diciture "100% UV" e "UV 400" atti a comprendere se gli stessi siano o meno indicati all'uso durante la guida.
Esistono in commercio numerosi casi di contraffazione dei marchi di garanzia, ed è bene ricordare che occhiali da sole di bassa qualità, specie se usati in condizioni estreme (come sui ghiacciai), possono generare gravi danni alla retina o portare alla cecità temporanea.
Alcuni occhiali forniti di lenti speciali (diversamente colorate o polarizzate, oppure a "LCD shutter") consentono una visione tridimensionale di immagini bidimensionali (stereoscopia).
Se gli occhiali non sono puliti adeguatamente, possono formarsi nel tempo depositi che sono il terreno di coltura ideale, un "collante" per lo sviluppo di colonie di microrganismi patogeni, quali funghi e batteri, che si moltiplicano velocemente e quindi possono provocare infezioni oculari.
Esiste una flora batterica di funghi e batteri che normalmente vivono nell'occhio sano.
I microrganismi patogeni, che crescono nell'occhiale o nella lente a contatto sporca, si propagano per via aerea e possono giungere a contatto della cornea, fino a provocare una cheratite.


Storia
L'apostolo degli occhiali di Conrad von Soest (1403) Seneca pare che indichi nelle sfere di vetro un mezzo per ingrandire le immagini.
Plinio scrive che: Neronem principem gladiatorum pugnas spectasse smaragdo, che da taluni è intesa come testimonianza dell'uso di uno smeraldo a fini ottici.
Francesc

Similar places nearby