We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. Read more…
Palazzo Terzi

Palazzo Terzi

piazza Terzi 2, Bergamo, 24129, Italy

Get Directions

Add phone number

Categories
Work hours Add information
About Dimora storica dell XVII secolo.
Si trova al limite della rocca nella parte alta di Bergamo ed é considerato il più importante palazzo barocco della cittá.
Description Palazzo Terzi come lo vediamo ora è il risultato di un divenire architettonico durato circa un secolo e mezzo (dal 1630 al 1770).intorno alla fine del 1500 si sa attraverso documenti contenuti nell'archivio della famiglia che sul colle in cui sarebbe nata la costruzione del palazzo vera e propria esisteva una contrada denominata "Rizzolo", ancora in parte percorribile nei sotterranei della casa e che saliva da via san giacomo fino alla contrada di san cassiano (ora via donizetti).
questa contrada presentava edifici lungo tutta la sua lunghezza,edifici adibiti ad uso sia residenziale che commerciale,da come sipuò ancora oggi denotare dalla presenza di un forno in una delle fondamenta delle vecchie case inglobate nelle fondamenta stesse del palazzo.
Dai documenti dell' 1600 si comprende che dopo varie acquisizioni da parte di Aloysius Terzi (Alvise) lungo tutto lo sperone che si estendeva dal monastero di suore (dove ora sorge il liceo classico Sarpi di costruzione ottocentesca) fino a via Donizetti di vari edifici del 1400-1500 si procedette con la demolizione sistematica di essi per formare i tre stabili che avrebbero dato successivamente vita al palazzo come ora lo vediamo.ancora oggi nei sotterranei dell' edificio si osservanomuraglioni con archi a sesto acuto e murature romaniche in pietra ben sagomate che con molta probabilità sostenevano i terrapieni attui alla funzione di sostenimento dell' antico monastero che sorgeva in piazza rosate.
Nel 1610 alvise (1611-1688) acquista più case progressivamente sul pendio che da piazza rosate scende ripido fino a via san giacomo.nel 1652 viene acquistata una casa di proprietà Manara rivolta a nord verso via San Cassiano (tomo 4,pp 7.12). dal 1640 al 1644 vengono fatti grandi lavori di decorazione sul lato meridionale con artisti di alto livello come Storer, Barbello, Ghislandi e Tencalla. l'ampliamento della casa continua anche nel 1723 da parte con luigi terzi che acquista una casa detta "caneva" in via san giacomo (archi

Similar places nearby